Caran d'Ache finalista agli Oscar!

caran d\'ache

Caran d'Ache rinnova di continuo il legame con il mondo dell’arte, a testimonianza di una sensibilità culturale che va oltre i confini del puro calcolo economico.

L’ultimo successo della maison svizzera è l’impegno per il film francese d’animazione “Une vie de chat”, realizzato con oltre 6000 pastelli a cera acquerellabili Neocolor II, che hanno creato la magia dei colori intensi, i tratti di personalità dei personaggi, l’incanto delle scenografie e della storia.

La nomination all’Oscar è solo l’ultimo traguardo raggiunto dall'opera, che si è imposta come una delle migliori espressioni del genere degli ultimi anni. Il gatto parigino che passeggia di notte sui tetti di Notre-Dame ha entusiasmato il pubblico e la critica, in ogni contesto di riferimento.

caran d\'ache
caran d\'ache
caran d\'ache
caran d\'ache

La casa di produzione Folimage ha fortemente voluto la collaborazione di Caran d’Ache per la realizzazione del film, che beneficia di tutto il savoir-faire dei Maestri del Colore della Maison. “Une vie de chat” ha richiesto 500.000 fogli da disegno, 15.000 matite, 172 gomme, 789 scene da colorare e più di 6.000 pastelli a cera Neocolor II.

Questi ultimi sono il frutto di un brevetto di Caran d’Ache degli anni ’50, che ha rivoluzionato il mondo delle Belle Arti. Neocolor è un’idea nuova per disegnare, creata e prodotta negli atelier di Ginevra. L’universo dei colori Neocolor II è 100% Swiss Made e offre una tavolozza di 126 tinte eccezionali per qualità e varietà delle tecniche applicative, che hanno conquistato artisti, professionisti, studenti e amanti delle Belle Arti, in tutto il mondo.

Via | Carandache.com

  • shares
  • Mail