Montegrappa porta i suoi accessori a Baselworld

penna_montegrappa

Il 2012 segna l'inizio del secondo secolo di vita di Montegrappa. È anche la seconda volta che il celebre produttore italiano di strumenti da scrittura partecipa a Baselworld, dopo il debutto carico di auspici dei suoi orologi da polso nel 2011.

Una selezione di penne, ciascuna a rappresentare un soggetto, sono in esposizione nei padiglioni fieristici del Salone Mondiale della Gioielleria e dell'Orologeria di Basilea, insieme ai gemelli e ai segnatempo da polso, che completano l'offerta della gamma di accessori di lusso della maison.

Sulla scia dell'incredibile successo della penna Chaos, disegnata da Sylvester Stallone, Montegrappa ha svelato una serie di edizioni limitate ugualmente desiderabili, come una sublime rappresentazione del fenomenale romanzo best-seller di Paulo Coelho L'Alchimista.

I designer di Montegrappa, ispirati dal messaggio di scoperta del proprio interiore lanciato dal libro, hanno realizzato una penna che raccoglie i materiali preferiti dagli alchimisti più edotti, riunendo spirito e sapienza in un pregevole oggetto d'arte che sarà un grande piacere ammirare e utilizzare.

Anche la scienza è stata ispiratrice di una penna che celebra il lavoro del Professor Richard Restak, cioè lo studio della macchina più complessa di tutte: il cervello umano. I traguardi del pensiero troveranno espressione nella nuovissima penna Genio Creativo, un riconoscimento all'opera e all'influenza di Salvador Dalì.

Via | Mslgroup.com

  • shares
  • Mail