Roger Dubuis scommette sui turisti indiani e cinesi

roger-dubuis-velvet-diva

Roger Dubuis scommente sui turisti indiani e cinesi per aumentare le vendite dei propri prodotti, assorbendo la perdita di volumi nel Vecchio Continente.

La maison ginevrina, attiva nel settore degli orologi di lusso, va bene nei mercati dei Maharaja e della Grande Muraglia, ma è felice anche l'impatto delle vendite fatte ai figli di questi due paesi durante le loro vacanze.

Jean-Marc Pontroue, chief executive officier del brand, lo ammette chiaramente: "Una grossa fetta delle nostre vendite nelle boutique di Londra, Parigi, Hong Kong, Milano e Ginevra è riferibile ai viaggiatori provenienti da Cina, India e Dubai. Questa tendenza contribuisce a bilanciare una flessione nelle vendite in Europa, causata dal rallentamento dell'economia".

Uno dei motivi che spinge gli acquirenti orientali allo shopping estero sono i forti dazi doganali imposti dalle loro nazioni sui beni di lusso in ingresso.

Via | Mydigitalfc.com

  • shares
  • Mail