iXoost, un sistema audio speciale per iPhone/iPod

ixoost

iXoost è il primo sistema audio per iPhone/iPod costruito completamente a Modena, con una lavorazione artigianale. Ogni esemplare viene ricavato da un blocco di alluminio pieno, unendo pezzi torniti e fresati da macchine a 5 assi fino all’assemblaggio con il collettore di scarico.

Il risultato è un oggetto unico per le sue caratteristiche costruttive. Dalla pronuncia in inglese “exhaust” (scarico) è nato il nome iXoost, la prima dock station ideata da Matteo Panini e disegnata dalla matita di Mirco Pecorari.

In ciascun pezzo meccanica e suono si coniugano in un binomio che ben si lega alla tradizione evocata dal mondo dei motori. Le dock si colorano e si coprono di pelle pregiata abbinandosi ai collettori di scarico, creando un gioco suggestivo per l’occhio e per il cuore. La musica si ascolta grazie ad altoparlanti estremamente innovativi e ad un subwoofer attivo da 140W, per una qualità sonora sorprendente ed estremamente dettagliata.

ixoost
ixoost
ixoost
ixoost

iXoost nasce dalla voglia di persone speciali che hanno cercato con la loro esperienza di rendere unico questo oggetto. Ma la cosa più importante del prodotto è che è sbocciato a Modena; una città immaginata come una grande aia di campagna che raccoglie abilità e fantasie di mezzadri moderni pronti a sfide impossibili.

Matteo Panini è l'anima e la mente di iXoost; gli sono bastati pochi attimi con un collettore di scarico in mano per sviluppare una semplice idea, trasformatasi poi in qualcosa di veramente speciale in grado di sorprendere l'anima della passione automobilistica. Lui viene da questo paese, da una famiglia che con un idea geniale riuscì a creare un'azienda famosa in tutto il mondo grazie alle leggendarie “Figurine Panini”.

Mirco Pecorari ha curato tutto il design della Dock cercando di fondere meccanica e forme in un oggetto dal forte richiamo emozionale. Si tratta di uno strano personaggio per questa città che esalta la ruota gommata ad alte prestazioni. Lui viene dal mondo degli aerei, ha disegnato oltre 500 livree di aeromobili, dai racer più “cattivi” a jet o elicotteri privati fino alle pattuglie acrobatiche da naso all’insù.

La passione per le linee veloci è una costante che l’ha portato a tracciare nuovi schemi, come nei motoscafi, dove ha creato lo stile esterno e interno del runabout in legno ‘Saetta’; ha realizzato VRossa, una penna sfera da collezione che racchiude tutto lo stile di Mirco: meccanica, velocità ed emozioni. Titanio, linea streamliner e tanta cura in un piccolo oggetto che onora i record e i piloti del Reparto di Alta Velocità della Regia Aereonautica.

Ixoost nasce con l’obiettivo di visualizzare due oggetti distinti: la base portante con le sue “trombe acustiche” e il collettore di scarico come cassa armonica per il woofer racchiuso in piccolo tromboncino stile retrò alla cafe racer. La consolle è stata immaginata come un carter motore tipico delle motociclette anni ‘60/’70 con le viti a brugola in contrasto.

Le due bocche con la pelle di Schedonivogliono richiamano con il tatto l’interno raffinato delle berlinette da corsa; un piccolo vezzo anche come svuota tasche per le chiavi della supercar. Lavorazioni meccaniche di alta precisione e finiture manuali per questa vera opera d’arte curata dall’Aspa di Modena, una clinica orto meccanica dove tutto è possibile grazie ad Antonio Gerardi e ai suoi ragazzi.

La sospensione della marmitta è voluta per dare l’idea di estensione verso l’alto, come a richiamare l’urlo dei motori mentre i tromboncini sono visti come piccoli terminali di scarico per le casse acustiche: linearità e pulizia in puro stile automobilistico. La meccanica sonora è stata lasciata volutamente a vista per dare l’esaltazione dell’artigianalità del fatto a mano.

Massimo Gavioli è riuscito a far suonare uno vero scarico da F1 con valvole, transistor e circuiti uniti da fili elettrici come un intreccio di nervi pronti a scattare. Intorno ad iXoost è nato, grazie all’esperienza di Tiziano e Luca Ferrari, un “vestito” web unico: sito, configuratore e App; il tutto a rappresentare una completezza di progetto dove nulla è stato lasciato al caso. Tutte le iXoost sono vere, dallo scarico al suono. 8, 10 o 12 cilindri, numeri normali ma pronti a stupire fin dove arriva la fantasia.

ixoost
ixoost
ixoost
ixoost
ixoost
ixoost
ixoost

Via | Aircraftstudiodesign.com

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: