Mandarin Oriental punta ad espandersi in Medio Oriente

mandarin

Mandarin Oriental vuole aprire sette nuovi hotel in Medio Oriente entro il 2017. Il gruppo di Hong-Kong punta ad espandere così la sua catena in una regione del mondo molto promettente sul piano ricettivo.

I manager stanno valutando le opportunità nei mercati chiave, come Dubai e Muscat, ma anche città come Al Ain sono nel radar strategico.

Ecco le parole del direttore d'area Christopher Mares: "Penso che in totale sei o sette alberghi nuovi nei prossimi cinque anni siano una prospettiva ragionevole. Due di questi sono già stati annunciati: quelli di Abu Dhabi e Doha. Per gli altri ci stiamo muovendo. Entro 12 mesi produrremo un annuncio specifico per Dubai". Altre opzioni al vaglio sono Jeddah, Riyadh e Beirut.

Via | Arabianbusiness.com

  • shares
  • Mail