Successo per l'asta Ferrari in favore delle popolazioni colpite dal sisma

Una Ferrari 599XX Evo è stata venduta a più di 1.4 milioni di euro nell'asta della casa di Maranello in favore delle famiglie delle vittime del terremoto dell'Emilia Romagna. Ad aggiudicarsi il prezioso lotto è stato un cliente statunitense, che ha confermato la grande generosità degli owners delle "rosse".

La vettura sarà consegnata da Fernando Alonso e Felipe Massa in occasione del Gran Premio d'Italia di Formula 1. Contraddistinta da una speciale targa commemorativa firmata dal presidente Luca di Montezemolo, questa creatura era il pezzo forte della sessione, che ha realizzato un incasso complessivo di 1.8 milioni di euro, destinato alla nobile causa.

Notevole il provento fatto registrare dal motore della F2008, ceduto a 80 mila euro, mentre il musetto della F60 è stato venduto a 23 mila euro. Ottima la risposta degli appassionati anche per gli altri oggetti in catalogo: un modo concreto per far sentire la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma, la cui violenza ha prodotto tante vittime, generando un comprensibile vuoto in chi ha perso i propri cari.

Molta gente ha visto svanire la propria casa, le aziende del territorio, i monumenti e i propri sogni. I frutti di tanti anni di sacrifici sono andati in fumo, ma nessuno, per fortuna, vuole arrendersi. La gente operosa di quelle zone ha un carattere di ferro, che alimenta la voglia di ricominciare. Con loro c'è tutta l'Italia, capace di grandi gesti di solidarietà, come quello della Ferrari e dei suoi sostenitori.

Via | Ferrari.com

  • shares
  • Mail