Buffett si unisce a Bon Jovi in una canzone per beneficenza

Warren Buffett è tornato a cantare, dopo l’esibizione canora fatta per celebrare nel segno dell’altruismo l'arrivo del nuovo anno cinese. Questa volta il miliardario statunitense ha unito la sua voce a quella di un professionista come Jon Bon Jovi.

I due si sono esibiti in un meeting privato fra paperoni, che si è svolto a New York per discutere di beneficenza. Palpabile l’emozione del divo del rock, come è emerso nelle sue confessioni prima dello spettacolo: “Sono più nervoso ora che quando salgo sui palcoscenici degli stadi”.

La performance dell’insolito duetto aveva lo scopo di sottolineare lo spirito della manifestazione, all’insegna del donarsi al prossimo. Buffett, il cui patrimonio è stimato da Forbes in 44 miliardi di dollari, vuole incoraggiare altri ricchi individui a dare la maggior parte delle loro fortune in beneficenza.

Anche se la portata della filantropia di Bon Jovi è inferiore a quella del compagno miliardario di band, il rocker si è reso protagonista di diverse opere caritatevoli.

Via | Nytimes.com

  • shares
  • Mail