Gordon Ramsay visita la Ferrari a Maranello

Gordon Ramsay è una vera autorità nel suo settore: questo chef è diventato un personaggio televisivo di fama mondiale per i suoi piatti prelibati e per la catena di ristoranti messi in piedi nell'arco degli anni. Bravo dietro i fornelli e abile come imprenditore, vanta una lunga scia di riconoscimenti.

I suoi gusti automobilistici sono molto raffinati, come dimostra la passione per la Ferrari. Nel suo garage ci sono alcuni gioielli del "cavallino rampante", 430 Scuderia e 458 Italia comprese. Con queste creature potrebbe "cucinare" in pista tanti rivali, ma lui preferisce un uso meno esasperato delle sue "rosse".

Nei giorni scorsi Ramsay è stato in visita a Maranello, come scritto dai cugini di Autoblog. Qui ha potuto scoprire in pista le doti della F12 berlinetta guidata dal collaudatore Raffaele De Simone. E' stata la ciliegina sulla torta di una giornata speciale, vissuta con grande gioia dal protagonista, che ha espresso la sua ammirazione per l'ultima nata.

Non poteva mancare una tappa nel laboratorio culinario della Ferrari, i cui piatti sono stati apprezzati dal maestro inglese, con grande sollievo per il cuoco del ristorante aziendale. Ramsay ha visto tutte le aree produttive ed è rimasto affascinato dai luoghi di lavoro.

Queste le sue parole: "La passione è palpabile in ogni angolo e in tutti i dipendenti: dalla cucitura a mano degli interni, all'assemblaggio del motore, agli straordinari collaudatori. Giornata fantastica: non mi ero mai divertito tanto. Grazie mille. Thank you!"

Via | Autoblog.it

  • shares
  • Mail