Stile esclusivo per gli ultimi modelli di Orologi Cartier

Alcuni dei modelli più recenti di Cartier appartengono alla collezione Tank, proposta in un discreto assortimento di versioni. Uno degli esemplari più audaci della serie è il Folle, che tramanda la stravaganza e la fantasia del Crash degli anni Sessanta.

In questo segnatempo la maison ha lasciato libero corso alla creatività, scardinando ogni aspettativa con le sue linee destrutturate e armoniose. Quadrante effetto soleil, numeri romani, lancette a forma di gladio d’acciaio azzurrato: il vocabolario di famiglia è ben presente, ma fuori dagli schemi, in una preziosa tela di sregolatezza, con corpi brillanti presenti dai brancard fino alla corona.

Simbolo di un’eleganza superlativa fin dagli anni Venti, l’orologio Tank Louis Cartier è un classico della manifattura francese. Questo modello, nato nel 1922, simboleggia con estremo rigore il significativo contributo di Louis Cartier allo stile moderno che prenderà il nome di Art déco.

Nel suo corpo le linee fiere e dritte del quadrato e del rettangolo si ammorbidiscono, la geometria degli angoli si attenua.

Di impeccabile armonia, vanta una carrure e un destino tra i più grandi. E' un segnatempo intramontabile di cui Cartier accentua i tratti con una versione XL ultrapiatta, che lo rende l’orologio più sottile della collezione: 5,1 mm di spessore.

Degno di nota il Tank Anglaise, che si impone come un’evidenza. Questo modello è un must della gamma. La forma si concentra, le linee si rafforzano, il design si restringe e si arricchisce di un cuore ad ampio respiro. Alla sua generosità, offerta in nuova dimensione, Cartier associa le specificità della linea Tank: bracciale integrato alla cassa, numeri romani, minuteria chemin de fer, lancette a forma di gladio d’acciaio azzurrato.

Autentica firma, i brancard paralleli accolgono ormai la corona di carica, in un allineamento perfetto, che sembra prendere alla lettera l’esigenza estetica di Louis Cartier e il suo desiderio di un design integrato: il tutto forma ormai un insieme, coerente, intelligibile.

Guardando l’orologio di profilo, la corona sembra alludere alla ruota di un carro armato: un dettaglio da intenditore!

Via | Balistikart.fr

  • shares
  • Mail