Mercedes-Benz Concept GLC Coupé: anteprima italiana a Milano

In occasione di Feed the Senses, il Mercedes-Benz Center di Milano ha ospitato l’anteprima italiana del Concept GLC Coupé.

Première nazionale in Italia del Concept GLC Coupé, a cura del Mercedes-Benz Center di Milano, per Feed in The Sense, un coinvolgente percorso sensoriale alla scoperta delle eccellenze artigianali che rendono il nostro Paese un punto di riferimento internazionale.

In questo sentiero il tatto scivola sulle linee degli interni plasmati dai designer dell’Advanced Design Center di Como, svelando il nuovo linguaggio formale della nuova generazione di SUV della “stella”. Anche l'olfatto e l'udito sono stati protagonisti di un’esperienza sensoriale a 360°, che spazia dalla scelta delle pelli per gli interni alla ricerca di soluzioni cromatiche per le luci d’ambiente, senza trascurare la perfetta insonorizzazione dell’abitacolo, per una fedeltà acustica pari alla qualità di una sala concerti.

Ecco le parole di Radek Jelinek, amministratore delegato di Mercedes-Benz Milano: “La tappa di Feed the Senses sottolinea ancora una volta il nostro impegno verso Expo 2015. Una serata resa ancora più significativa dalla première italiana dell’affascinate Concept GLC Coupé”.

Non si tratta di un modello fine a se stesso, ma di una showcar dinamica ed espressiva prossima alla produzione di serie. Un'auto forte ed intensa, che vuole sferrare un nuovo attacco al mercato dei SUV, sempre molto appetibile per i costruttori premium.

Il suo look, immortalato efficacemente dai cugini di Autoblog.it, miscela gli elementi tipici dei coupé al linguaggio di design chiaro e sensuale della nuova generazione degli Sport Utility Vehicle della Stella, con dettagli esclusivi a condire il pacchetto.

Se il corpo vettura è deciso e muscoloso, non meno vigore esprime il resto della tela. Sofisticati dettagli tecnici rendono più coinvolgente il Concept GLC Coupé, frutto di un'attenta sperimentazione creativa. Energico il motore V6 biturbo a iniezione diretta da 270 kW (367 CV) e 520 Nm, che consente prestazioni sportive, degne dell'immagine. Dai terminali di scarico possono provenire, a seconda del programma di marcia impostato, un brontolio attenuato o un avvincente ruggito.

Foto | Daimler.com

  • shares
  • Mail