Ferrari Southeast Asia Grand Tour 2015: auto sportive solidali

La passione, come lo sport, unisce i popoli, perché le grandi emozioni non hanno bandiere. Ferrari, con l'Asia Grand Tour 2015, rende omaggio ai rapporti di amicizia tra i Paesi.

ferari-tour

Ferrari Southeast Asia Grand Tour 2015: da oggi al primo giugno, un centinaio di auto sportive del “cavallino rampante” saranno protagoniste di un evento che partirà da Singapore per raggiungere la Malesia, attraversando l'Indonesia.

Le “rosse” si uniranno per rafforzare i legami tra i clienti Ferrari di quelle nazioni, sotto il cielo della comune passione per il mito di Maranello, che unisce i popoli nel segno delle emozioni, rompendo ogni tipo di barriera, perché il cuore non ha frontiere inibitive.

Nel corso del tour, i partecipanti avranno l’opportunità di mettere alla prova le loro Ferrari attraversando strade e paesaggi celebri, come Orchard Road e Marina Bay Sands a Singapore, Genting Highland e Berjaya Hills in Malesia.

Non solo. Le vetture saranno impegnate anche sul circuito di Sepang, in Malesia. Su questa pista, che nel 2015 ha visto il successo della SF15-T di Sebastian Vettel, i partecipanti potranno mettersi alla prova sotto le direttive degli esperti del programma Corso Pilota.

Come succede per altri eventi del Ferrari Owners Club, il tour avrà anche uno scopo benefico, supportando il programma internazionale Special Olympics per aiutare bambini con necessità particolari.

Questo emozionante giro si concluderà con una cena celebrativa all’iconico Clifford Pier of Fullerton Bay Hotel, a Singapore. Con la passione per la guida appagata e i legami di amicizia rafforzati, non c’è dubbio che i clienti Ferrari di Singapore, Indonesia e Malesia daranno il loro meglio.

  • shares
  • Mail