Vintage: Longines Chronograph Cal. 30H

longinesL'orologeria è una passione a 360°, nel senso che abbraccia indistintamente presente, passato e futuro. Una volta tanto, invece di modelli nuovissimi o nuovi, presentiamo un orologio d'annata, non meno affascinante e degno di essere preso in considerazione.

Certamente oggi lontano dalle luci della ribalta modaiola, Longines ha prodotto il suo primo cronografo nel 1878 e nel 1896, nella prima edizione "moderna" delle Olimpiadi, ha portato un suo cronometro, il calibro 19H, per la misurazione dei tempi degli atleti in gara.

E' del 1910, invece, il primo cronografo da polso, il calibro 13.33Z e del 1936 il primo cronografo da polso con funzione flyback.

Nel 1947, infine, nasce il calibro 30CH, considerato uno dei più belli in assoluto tra i cronografi da polso (anch'ess0 con dispositivo flyback).


longines La cassa da 38 mm di diametro (e 10 di spessore) ospita un movimento meccanico a carica manuale con meccanismo a ruota a colonne.

Sul quadrante, di colore bianco e in perfetta armonia con le lancette azzurrate, trovano posto i piccoli quadranti per l'indicazione dei minuti cronografici (ore 3) e secondi continui (ore 9).

Indispendabile, sulla parte più esterna, la scala tachimetrica per la misurazione della velocità media. Stupendo il fondo con vetro a vista per la visione del movimento.

  • shares
  • Mail