Orologio di lusso Girard-Perregaux Traveller Grande Data, Fasi di Luna e GMT

Per la prima volta l’emblematico Traveller Grande Data, Fasi di Luna e GMT sfoggia un quadrante trasparente.

gp.jpg

Una nuova interpretazione dell'orologio di lusso Girard-Perregaux Traveller Grande Data, Fasi di Luna e GMT, fa il suo sbarco in società, esibendo un carattere deciso e un elevato grado di raffinatezza.

L'ultima creazione della manifattura svizzera vanta ben tre complicazioni orologiere racchiuse in una cassa dalle dimensioni moderne di 44 mm, disponibile in acciaio o in oro rosa.

Per la prima volta nella collezione Traveller, un quadrante in zaffiro grigio metallizzato rivela delicatamente lo spettacolo più affascinante a ore 12: il meccanismo della grande data, brevetto esclusivo di Girard-Perregaux. Un dispositivo sofisticato, composto da due dischi sovrapposti e integrato al calibro automatico GP03300.

La sovrapposizione dei due dischi, fra cui quello delle unità in Folanorm trasparente dallo spessore di soli 0,10 mm, garantisce una visualizzazione estetica perfetta, celando ogni confine visibile fra i due dischi.

La complicazione più importante sono le fasi lunari, realistica ma allo stesso tempo estremamente poetica e perfettamente indicata mediante un processo di metallizzazione. La particolarità di questo modello è che l'indicazione delle fasi lunari è direttamente collegata al bariletto, per una precisione estrema.

Regolabile mediante un correttore situato a ore 8, il modello è coronato da un anello satinato circolare con piccoli secondi al centro. Una delle stelle della via lattea racchiude discretamente il logo del marchio...un invito alla scoperta.

Le informazioni relative al secondo fuso orario, situate fra le ore 4 e le ore 5, si abbinano perfettamente all'indicatore delle fasi lunari. Con la sua visualizzazione, il quadrante preciso di questo segnatempo è un'esortazione impercettibile al viaggio . I meridiani offrono un volume affascinante, le linee dei paralleli terrestri si fondono al vetro zaffiro, mentre gli indici applicati e smussati creano vivaci giochi di luce.

Visibile attraverso il fondello trasparente, il movimento a carica automatica del diametro di 30,40 mm (o di 13 linee ½ ) rivela una massa oscillante ispirata alla forma del Ponte del Tourbillon Girard-Perregaux. Con 35 rubini e 46 ore di riserva di carica, lo straordinario meccanismo oscilla ad una frequenza di 28.800 alternanze all'ora per la massima precisione.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail