Azimut Yachts al Salone Nautico di Cannes 2015 con i suoi gioielli

Vetrina importante in Costa Azzurra per i prodotti del celebre gruppo nautico.

porto2.jpg

Azimut Yachts darà il via in grande stile alla stagione degli eventi nautici internazionali, che inizierà con il Salone Nautico di Cannes, in programma dall’8 al 13 settembre. Il cantiere italiano si presenterà con una flotta di quindici yacht in esposizione, di cui ben due modelli in anteprima mondiale: Azimut Magellano 66 e Azimut 72.

Il primo dei due è lungo 20 metri ed offre la libertà di navigare a lungo raggio avvolti dal comfort e dall’eleganza. Questo modello condivide con i precedenti la caratteristica carena Dual Mode che garantisce una navigazione confortevole in qualsiasi mare. Volumi interni sorprendenti e una spettacolare terrazza panoramica sul flybridge sono le caratteristiche che più colpiscono di questo nuovo yacht.

Disponibile nella versione Navetta, con salone e zona pranzo separabili all'occorrenza dalla cucina e dalla timoneria per disporre di una privacy assoluta, tutto il main deck si estende su un unico livello con enormi finestrature affacciate sul mare. Moltissimo spazio storage all'esterno ed all'interno per tenere tutto in perfetto ordine. Uno stile di interni sofisticato e senza tempo.

Ancora tutto da scoprire l’Azimut 72 del quale saranno nuovi, oltre al concept, anche le tecniche costruttive, con intensivo uso di fibra di carbonio. Ma di questo modello saranno soprattutto le proporzioni a stupire: esterni sportivi senza limitare in alcun modo il volume degli interni.

Fra tutti i gioielli del gruppo che i visitatori troveranno ormeggiati in banchina, in rappresentanza dell’intera flotta Azimut e delle sue cinque collezioni, una considerazione particolare merita il nuovo Atlantis 43, presentato in esclusiva al Düsseldorf Boat Show lo scorso gennaio 2015. Grintoso e sportivo, questo modello è il portavoce ideale oltre che della flessibilità progettuale di Azimut anche dello stile “Made in Italy”: agli armatori è infatti offerta la possibilità di decorare gli interni con i prestigiosi tessuti italiani Missoni Home e Loro Piana Interiors.

Via | Studio EffeErre

  • shares
  • Mail