Mostra del Cinema di Venezia 2015: orologi Jaeger-LeCoultre per i vincitori

Il mondo del cinema e quello dell'alta orologeria vanno spesso a braccetto. La maison svizzera di Le Sentier sostiene da un paio di lustri la settima arte.

Jaeger-LeCoultre protagonista della 72° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. In occasione della cerimonia di chiusura, nella maestosa cornice di Sala Grande a Palazzo del Cinema presso il Lido, i vincitori dei premi Coppa Volpi e Leone d’Oro hanno ricevuto in omaggio un esemplare del Reverso, iconico orologio di lusso della casa svizzera.

Questo gioiello da polso, in un'edizione unica e speciale, è stato donato a Valeria Golino, vincitrice del premio Coppa Volpi come migliore attrice con il film “Per Amor Vostro” , al giovane Fabrice Luchini come miglior interprete maschile con il film “L’Hermine” ed infine al talentuoso regista Lorenzo Vigas, vincitore del Leone d’Oro con il film “Desde Allá”.

Ogni esemplare del Reverso reca la dicitura "72. Mostra" ed è decorato da un'incisione laccata che rappresenta il leone, simbolo della Biennale di Venezia. Sopra l'incisione splende un diamante, a coronamento dei dieci anni di preziosa collaborazione.

Il Reverso è una leggenda in continuo movimento, che si rinnova con capolavori d'orologeria di grande raffinatezza. Non si racconta solo al passato, perché vive, respira e si trasforma, come per incantesimo, pur conservando la sua aura magica.

Molto tempo fa, nel 1931, prendeva forma nel prestigioso e competitivo mondo del polo l'idea di un orologio il cui quadrante potesse essere messo al riparo dagli urti e che offrisse alla vista un fondo inciso e personalizzato. Da un po' di tempo il modello è passato dal rango di icona dell'orologeria a modello "cult".

Il nome Reverso è unico a tal punto che è riuscito nel tempo a diversificarsi, senza mai dover rinunciare alla propria anima. Oggi indossare al polso un esemplare delle collezioni contemporanee è come entrare a far parte di un mondo esclusivo, quello della storia dell'orologeria, ma anche e soprattutto di un universo di perfezione tecnica e raffinatezza estetica.

Via | BLUE PR Jaeger-lecoultre.com

  • shares
  • Mail