Vela di lusso a Cannes con la Régates Royales Panerai Classic Yachts Challenge

Nautica ed alta orologeria: una partnership che si ripete, nel segno dello stile, per consegnare emozioni glamour, anche nello sport.

panerai.jpg

Scatta oggi la Régates Royales, nono e ultimo atto del calendario 2015 del Panerai Classic Yachts Challenge. L'appuntamento, giunto alla 37ma edizione, si celebra nella splendida cornice della Costa Azzurra.

Protagoniste della sfida francese, sulle acque di Cannes, un'ottantina di straordinarie imbarcazioni a vela d’epoca, varate a partire dalla fine dell’Ottocento, che si misureranno nel confronto agonistico in programma fino al 26 settembre.

Il nome Régates Royales, risalente al 1929, evoca il grande numero di teste coronate che, fin dalle prime edizioni della manifestazione, partecipavano alle regate di Cannes con le loro imbarcazioni. Oggi è l'evento conclusivo della stagione del Panerai Classic Yachts Challenge e rientra nel Circuito Mediterraneo, di cui fanno parte anche Les Voiles d’Antibes, l’Argentario Sailing Week e la Copa del Rey di Minorca.

Tutte le sfide previste a Cannes si disputeranno all’interno del Golfo de la Napoule, nel tratto di mare compreso tra la costa e le Ìles de Lérins. I punti accumulati dalle barche che si aggiudicheranno le singole gare saranno decisivi per la conquista dei trofei stagionali nelle diverse classi in gara: Epoca, Classici e Spirit of Tradition.

Tra le “Epoca” sarà lotta fino all’ultima regata tra scafi che ormai frequentano il circuito da parecchie edizioni: Manitou del 1937, sul quale veleggiava il presidente J.F. Kennedy, il Q-Class Leonore del 1925, già vincitore del trofeo stagionale per due volte consecutive, Chinook o Rowdy, entrambi appartenenti alla classe dei New York 40, costruiti negli USA nel 1916 e già vincitori del trofeo.

Confronti appassionanti si avranno anche tra i “Classici”, dove barche storiche e pluripremiate, tra le quali Il Moro di Venezia, Naif e Corsaro II, tenteranno di conquistare il gradino più alto del podio. A Cannes non mancheranno le grandi golette lunghe oltre 40 metri, veri e propri giganti del mare in grado di esporre al vento migliaia di metri quadrati di velatura.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail