Bar Refaeli, Lapo Elkann e Pelè all'inaugurazione del nuovo stabilimento Hublot

Si allarga la tela produttiva della casa svizzera creata nel 1980 da Carlo Crocco, oggi controllata dalla holding francese LVMH.

hublot-00.jpg

Presenze importanti all'inaugurazione del secondo stabilimento di Hublot, che raddoppia la superficie dell'impianto di Nyon. Hanno partecipato all'evento gli ambasciatori del marchio Bar Refaeli, Lapo Elkann e Pelè.

L'espansione del sito produttivo è il frutto della necessità di tenere il passo della crescente domanda. Centinaia gli ospiti, provenienti da varie parti del mondo, con diversi vip e amici del marchio, oltre a tanti giornalisti.

Molto scenografiche le fasi del vernissage, che ha coinvolto emotivamente i presenti, in una condivisione all'insegna della tecnica, dell'arte e della bellezza, valori di riferimento dell'alta orologeria che Hublot rappresenta al meglio. Ruolo centrale, al battesimo del sito produttivo, per i gioielli da polso del marchio.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail