Monterosaterme: nuovo centro spa & wellness in Valle d'Aosta [Foto]

Apre a Champoluc il nuovo centro benessere che scrive un importante capitolo del wellness in Valle d’Aosta.

A fine novembre l'inaugurazione del nuovo centro wellness, spa e benessere “Monterosaterme” in Valle d’Aosta, nella cittadina di Champoluc. E' la realtà del genere più grande della regione e sorge in splendida posizione: ovvero ai piedi del Monte Rosa che è possibile vedere dalle splendide vetrate della nuova spa.

Dotato di 8 piscine - interne e esterne, di una spa all’avanguardia, di un centro massaggi/estetico (dove molti saranno i possibili trattamenti tra cui i massaggi accompagnati dalle campane tibetane) da un centro sportivo con parete di roccia e arrampicata e golf virtuale, Monterosaterme si presenta con uno dei più wellness center dell’intero arco alpino.

Tra i pregi dello stabilimento figura senza dubbio la posizione, che lo vede sorgere su uno spazio pianeggiante, circondato a stretta distanza da aree boschive di grande bellezza.

Nell’ottica di dare vita a un vero e proprio dialogo tra l’offerta termale, il territorio e gli ospiti, il centro ha declinato, tra spazi interni ed esterni, un mondo letteralmente composto di tutte le trasformazioni possibili dell’acqua – in modo naturale – che comprendono vapore a differenti temperature, compresenza con sali minerali benefici, getti a diversi gradi di pressione…

La completezza dell’offerta del centro fa sì che sia un vero proprio universo dove ogni persona riesce a trovare un’opportunità per recuperare l’equilibrio tra corpo e mente, disintossicarsi, rimettersi in forma o semplicemente rilassarsi portandosi a casa una preziosa scorta di energia rigenerante: percorsi specialistici, trattamenti riequilibranti e anti-age, rituali curativi e cosmetici, cerimonie disintossicanti, attività ricreative e antistress…

L’ubicazione straordinaria del centro, lungo un torrente di acqua cristallina, con una quinta di grande impatto come quella dei boschi di conifere e delle vette alpine, ha felicemente dettato la cifra stilistica del progetto che ha tra i suoi punti di forza l’impiego di materiali a basso impatto visivo e armonicamente “accordati” con i colori della natura: vetro, legno, pietra, ceramiche in nuance con le tinte del bosco autunnale, rivestimenti delle differenti vasche in pietra grigia che riproduce l’effetto del verde-turchese dell’acqua au naturel, sculture lignee realizzate da artisti valdostani che si rifanno al ciclo vitale acquatico.

Lo studio di colori, materiali ed elementi decorativi è stato effettuato all’insegna dell’armonia seguendo un concetto olistico di sostenibilità ambientale e di “accordo” con il contesto di riferimento al fine di offrire all’ospite un’esperienza che porti un benessere integrato, espressione dell’esprit vivant del luogo.

Via | AT Comunicazione

  • shares
  • Mail