Barca Rancraft RS 17: "utilitaria" di lusso e su misura in acqua

Per scendere in acqua con un proprio mezzo non bisogna essere per forza dei paperoni. Qualche volta le cifre sono abbordabili.

barca-3.jpg

Una barca di piccole dimensioni può aiutare a soddisfare alcuni bisogni nautici di chi non ha il conto in banca milionario. Rancraft firma la sportivissima gamma “Smart”, che inaugura una vera e propria strategia di marketing sul piccolo natante. L’idea è quella di proporre sul mercato nautico, per questa fascia dimensionale, una sport-boat su misura dal look giovane ed accattivante. Una sorta di analogia acquisita dal settore dell’auto, ovvero lusso e personalizzazione al top anche sul “piccolo”.

L'esito degli sforzi è una barca idonea a soddisfare i bisogni di chi vuole scegliersi l’allestimento ad hoc, il colore, gli accessori e persino le finiture, il tutto con costi contenuti. Il prodotto giusto per chi, spinto dalla passione per il mare, possiede l’ambizione di acquistare una barca dalla personalità univoca, non realizzata in serie.

La neonata RS 17, dove la sigla iniziale è acronimo di Rancraft Smart, risulta un concentrato di peculiarità quali stile, tecnologia, cura nelle rifiniture ed ampia personalizzazione su richiesta del cliente. La barca, lunga poco più di 5 metri, esce dal cantiere con una già ricca dotazione di accessori che è possibile incrementare ulteriormente seguendo i diversi gusti e le varie necessità, un po’ come succede dal concessionario di fiducia in sede di acquisto di una vettura utilitaria di lusso.

La cura nell’allestimento interno salta subito all’occhio sia per la qualità dei materiali utilizzati, sia per alcuni particolari nell’accessoristica di bordo, solitamente riscontrabili su imbarcazioni di classe superiore: cuscinerie bicolore imbottite e trapuntate che richiamano lo stile Rancraft, gavoni ricavati nelle murate interne protetti da appositi sportelli, schienale sedile pilota basculante, tanto per citare i più evidenti.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail