Bulgari orologi: i tre nuovi segnatempo d'Alta Gioielleria della collezione Serpenti, le foto

La leggenda degli orologi di Alta Gioielleria Serpenti di Bulgari torna a rivivere grazie a tre magnifici segnatempo, realizzati in oro bianco o rosa, le “squame” del serpente sono decorate con smalto e scintillanti diamanti taglio brillante o marquise. Le immagini sono su Deluxeblog

La leggenda degli orologi di Alta Gioielleria Serpenti di Bulgari torna a rivivere grazie a tre magnifici segnatempo. La Collezione Serpenti ha inanellato un modello squisito dopo l’altro, tanto nei design dei bracciali di Alta Gioielleria quanto negli splendidi orologi. Realizzate in oro bianco o rosa, le “squame” del serpente sono decorate con smalto e scintillanti diamanti taglio brillante o marquise. Dalla preziosa testa fanno capolino seducenti occhi in malachite, rubino o smeraldo taglio a goccia che confermano Serpenti come collezione iconica della Maison.

Stupefacenti e funzionali, le scintillanti fauci del serpente si dischiudono per rivelare l’ora, fornita da un precisissimo movimento al quarzo, mentre il corpo dell’animale avvolge il polso in maniera originale: l’incrocio tra testa e coda viene mutuato dalle ultime creazioni di alta
gioielleria ispirate a questo segno iconico, rendendolo il primo modello di orologi Serpenti a incorporare questo dettaglio stilistico.

Icona del design Bulgari dagli anni ‘40, il mitico serpente rappresenta l’eternità, la femminilità e la prosperità fin dai tempi dell’antico Egitto. Il serpente è sempre stato un simbolo molto potente, garanzia di protezione e potere per coloro che lo indossavano. Nessuna figura del mondo antico è associata al serpente più di Cleopatra. Quasi 2000 anni dopo, negli anni 60, Elizabeth Taylor non poté trattenersi dal chiedere al suo gioielliere romano preferito, in via Condotti 10, di creare appositamente per lei un bracciale Serpenti, che indossò sul set di Cleopatra, film in cui interpretò la nuova regina del Nilo.

A partire da questo momento Bulgari concentra la sua palette e le tecniche più avanzate sul serpente, permeando i gioielli Serpenti con i tratti distintivi del marchio: perizia tecnica impareggiabile, combinazioni di materiali sorprendenti, passione per il colore e portabilità. L’icona appare gradualmente su tutte le creazioni Bulgari: orologi, borse, foulard, occhiali da sole e bracciali in pelle.

In questa prima fase del XXI secolo, il serpente rappresenta un ritorno alla magia e al simbolismo mitico. Oltre alle straordinarie qualità decorative, con il lungo corpo cilindrico ondulato e la sinuosità femminile, il serpente esprime perfettamente lo spirito dei tempi, valicando le barriere temporali che Bulgari ha sempre voluto infrangere. Oggi più che mai tale segno simboleggia la capacità di reinventarsi e distinguersi per lo stile unico, qualità fondamentali in un’epoca in cui la ricerca di sé è divenuta un culto.

La seduzione di questo motivo iconico torna così a caratterizzare i nuovissimi preziosi segnatempo della collezione Serpenti, incarnando tutti gli stilemi di Bulgari: l’amore per il colore, la giustapposizione di materiali, la portabilità e le tecniche più innovative.

L'orologio d’alta gioielleria Serpenti ha la cassa in oro bianco 18 ct con 8 diamanti taglio marquise, 159 diamanti taglio brillante e 2 smeraldi taglio goccia. Quadrante in oro bianco 18 ct con 32 diamanti taglio brillante. Il bracciale a 1 giro in oro bianco 18 ct con 116 diamanti taglio
brillante oppure con ouadrante in oro bianco 18 ct con 32 diamanti taglio brillante, bracciale a 1 giro in oro rosa 18 ct e coda in oro bianco con
124 diamanti taglio brillante. Il terzo modello ha la cassa in oro rosa 18 ct con diamanti taglio marquise, 183 diamanti taglio brillante e 2 malachiti taglio goccia. Quadrante in oro rosa 18 ct con diamanti taglio brillante, un b racciale a 1 giro in oro rosa 18 ct e smalto con 33 diamanti taglio brillante e 2 malachiti taglio pera.

  • shares
  • Mail