Con Sicis il mosaico si fa tessuto di lusso

A Maison&Objet l’azienda di Ravenna presenta la sua prima collezione tessile.

mosaici-sicis.jpg

Sicis, azienda italiana leader nel mosaico di lusso, sceglie la vetrina internazionale di Maison&Objet (Parigi, dal 22 al 26 gennaio 2016) per presentare in anteprima l’innovativa collezione di tessuti destinati a “vestire” imbottiti e ambienti. Prosegue così il percorso nel campo dell’arredo e del lifestyle iniziato nel 2012, spingendosi oltre e reinterpretando l’antica arte musiva con una grande intuizione, che è anche una bella sfida: trasporre il tema caro e senza tempo dei Cosmati su stoffa, per renderla preziosa, sfavillante, esclusiva.

Ancora una volta la creatività raffinata dell’architetto Massimiliano Raggi si unisce a Sicis, per firmare una linea che è l’haute couture dei rivestimenti per la casa.

Su velluti, viscose, lurex e altri poliesteri lucidi, ma pure il cotone opaco, l’uno sapientemente mixato agli altri, i pattern più significativi della maison prendono vita: i motivi floreali dal sapore orientale di una selezione dei pannelli Dolium, i ramages poetici di Zaira. E poi, i famosi andamenti monocromi nelle tonalità dell’oro, del platino che vira all’argento, del bronzo e del nero brillante; senza dimenticare i mitici disegni Cosmati, punto di forza del brand che ha saputo reinventarli.

Tutti i tessuti sono sviluppati con la tecnica Jacquard e le mani esperte di artigiani italiani. Le stoffe che s’ispirano ai pezzi artistici Dolium e agli elementi decorativi di Zaira vengono realizzate con i telai dell’alta moda, garantendo finiture di altissimo livello.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail