Tutti i premiati del Maserati Trofeo World Series 2015

A fine anno si tracciano i bilanci e si fanno le premiazioni. Accade anche per il marchio del "tridente".

maserati-premi.jpg

L’ultima edizione del Maserati Trofeo andata in archivio con il round di Abu Dhabi ha visto trionfare Romain Monti. Il francese ha vinto al termine di 6 appuntamenti che comprendono oltre alla prova negli Emirati Arabi anche quelle del Paul Ricard in Francia, di Spielberg in Austria, di Road America e del Virginia International Raceway negli Stati Uniti e di Suzuka in Giappone.

Romain è stato premiato nella cerimonia tenutasi negli scorsi giorni presso lo Yas Beach Club di Yas Marina, a pochi passi dal mare. A condurre la serata e a consegnare i premi, Roberto Bozzi, Sales & Marketing Motorsport Manager per Maserati, accompagnato da Umberto Cini, Managing Director del Middle East e Africa per la casa italiana. Monti oltre al titolo assoluto, ha arricchito la sua bacheca personale con altri due trionfi: la classifica piloti under 30 e quella riservata ai single driver, guadagnando inoltre una tuta Sparco personalizzata dedicata al campione del Maserati Trofeo.

Riccardo Ragazzi, secondo classificato nell’assoluto, si è meritato il trofeo Pole Position, mentre l’australiano Richard Denny ha prevalso nella graduatoria Over 50. Andreas Segler, è stato premiato per aver partecipato a tutti i round delle sei edizioni del Maserati Trofeo, da Monza nel 2010 ad Abu Dhabi nel 2015. Il tedesco ha ricevuto in dono il cofano di una Maserati GranTurismo MC Trofeo con l’immagine di Jim Morrison, il leader dei Doors che ha caratterizzato ogni anno la livrea della propria vettura. Infine, Jeff Courtney ha prevalso nella speciale classifica riservata ai piloti nordamericani, il Trofeo Maserati North America.

Photo: credits Maserati/Grimfoto

  • shares
  • Mail