Baselworld 2016: anteprima orologio Arnold & Son Constant Force Tourbillon

Si avvicina l'appuntamento con il Salone Mondiale dell'Orologeria e della Gioielleria. A Basilea ci sarà in vetrina il top.

Baselworld 2016 andrà in scena dal 17 al 24 marzo. Fra i prodotti che gli espositori svizzeri presenteranno in occasione del grande evento ci sarà l'orologio di lusso Arnold & Son Constant Force Tourbillon, che trae spunto dalle creazioni del suo fondatore, il britannico John Arnold (1736-1793), uno dei più eminenti esperti di cronometri da marina.

Il nuovo modello della maison di La Chaux-de-Fonds concentra tutto l’ingegno dell’orologiaio del XVIII secolo in un segnatempo da polso dai contenuti tecnici raffinati. Il movimento di manifattura è dotato di un sistema a forza costante e di un meccanismo di “secondi veri”. Il primo evidenzia a ore 12 due bariletti montati in serie che assicurano una potenza ottimale e regolare al tourbillon.

Il secondo, visibile a ore 7 e 30, accumula l’energia del bilanciere grazie alla molla e la libera solo a ogni secondo “pieno”. La piccola lancetta avanza a passo a passo e, così facendo, dà una maggiore visibilità allo scorrere del tempo. Questo gioiello da polso è in tiratura limitata di ventotto esemplari. Scopriamolo in qualche dettaglio:

Movimento

Meccanico a carica manuale, calibro di manifattura A&S5119, 21.600 alternanze/ora, 39 rubini, doppio bariletto, 90 ore di riserva di carica.

Funzioni

Ora, minuti, “secondi veri”, tourbillon e forza costante.

Cassa

Oro rosso 18 carati, 46 mm. Vetro zaffiro bombato con trattamento antiriflesso multistrato su entrambi i lati e fondello in vetro zaffiro. Impermeabile fino a 30 m (3 bar/100 piedi).

Quadrante

Movimento visibile con doppio bariletto a ore 12, tourbillon a ore 4 e 30 e “secondi veri” a ore 7 e 30. Contatore dei secondi e réhaut antracite con applicazioni in oro rosso 18 carati.

Cinturino/Bracciale

Pelle di alligatore “bottier” marrone patinato cucita a mano, chiusura déployante in oro rosso 18 carati.

Via | Swisstime.ch Press Office

  • shares
  • Mail