Baselworld 2016: orologio di lusso Hublot Classic Fusion Racing Grey

L'azienda svizzera, fondata nel 1980 da Carlo Crocco ed oggi controllata dalla holding francese LVMH, continua a stupire con le sue proposte.

hublot.jpg

Hublot sarà presente a Baselworld 2016 con i suoi orologi di lusso delle nuove collezioni, destinate a suscitare l'interesse dei cultori del genere. Più orologeria, più expertise, più innovazione, più fusione: il processo evolutivo continua.

A Basilea, la maison svizzera veste la gamma "Classic Fusion" di un grigio senza tempo, molto di tendenza. Dopo la collezione blu primavera/estate 2015, la linea si presenta con un total look "Racing Grey". Più morbido del nero, ancor più eterno del blu, questo grigio – neutro e universale per antonomasia – rafforza l'elegante versatilità del modello. Una tonalità androgina dalle molte sfaccettature. Dagli yuppie alle gypset, dal tweed al satin iridescente, il grigio propone uno stile al contempo "understated" e ultra sofisticato.

Adatta a tutti i polsi, la sua cassa si presenta in 4 dimensioni e con 3 movimenti:

33, 38 e 42 mm – in modalità 3 lancette e data alle ore 3. I modelli da 38 e 42mm sono alimentati da un movimento meccanico a carica automatica HUB1110 con 42 ore di riserva di carica. La cassa da 33mm è dotata di movimento al quarzo HUB2912.

45mm – in versione 3 lancette e data o cronografo con data alle ore 6, alimentati rispettivamente dai movimenti automatici HUB1112 e HUB1143.

Esaltato dai riflessi "metallici" del titanio o dal mordoré del King Gold, il "Racing Grey" dà vita a un modello dall'eleganza senza tempo.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail