Una piscina per decorare di lusso un trullo

Un tocco di azzurro impreziosisce sempre una tela immobiliare.

Una piscina assume un tocco speciale e quasi magico se inserita tra gli ulivi secolari e i trulli. In luoghi del genere è necessario intervenire con delicatezza ed eleganza, per dialogare in modo rispettoso con una natura unica e con architetture che raccontano storie antiche.

Il risultato dell'innesto sembra prezioso ed è il frutto di un grande progetto in piccole dimensioni. La firma è di Piscine Castiglione, cui va il merito di aver sviluppato un'opera collocata al meglio nel dehor di una costruzione tipica della valle d'Itria, con muri a secco e caratteristica copertura a cono.

Il fulcro intorno al quale si armonizza lo spazio circostante è dato da una piccola piscina turchese, scavata nella roccia antistante l’abitazione, un tempo destinata alla raccolta delle acque pluviali.

Una vasca dalle dimensioni ridotte ma in grado di regalare momenti di grande relax nelle calde giornate estive pugliesi, anche grazie all’idromassaggio di cui è accessoriata. Dalla piscina, è possibile godere di un paesaggio e di un’atmosfera unici: ulivi secolari, piante di fichi d’India, pietre tipiche del luogo, giochi di luce e di ombra, che in ogni momento della giornata rendono speciale questo angolo della Valle D’Itria.

Il progetto rende omaggio alla storia del luogo, rispettandone le peculiarità e offrendo così nuova vita allo spazio che ospitava un tempo la cisterna, fonte indispensabile e privilegiata di acqua per tutta la famiglia.

Credito immagini: Pelloni e Baltieri

  • shares
  • Mail