Salone Auto Ginevra 2016: Bentley Mulsanne Grand Limousine di Mulliner

Quando la casa di Crewe entra in gioco, i risultati sono speciali, anche per temi diversi dal solito.

Nella splendida cornice del Salone dell'Auto di Ginevra 2016, una nuova proposta domina la scena nello stand Bentley: la Mulsanne Grand Limousine realizzata a mano da Mulliner, reparto che nasce per soddisfare i desideri dei clienti più esigenti del marchio di Crewe.

Il risultato, in questo caso, è un'auto di lusso dal passo extra-lungo, unica nel suo genere. Si può parlare di massima espressione del comfort e della raffinatezza, senza timore di smentita. Il modello nasce da una "normale" Mulsanne, ma offre un metro in più di lunghezza e un tetto più alto, per regalare ai passeggeri ancora più spazio.

L'allestimento del lussuoso abitacolo posteriore ha una disposizione dei sedili che ricorda quella dei jet privati. Il “vetro intelligente” garantisce la massima privacy, consentendo ai passeggeri di cambiare il divisorio interno e il vetro dell’abitacolo posteriore da trasparente a opaco con il semplice tocco di un pulsante, mentre una suite di tecnologie imbarcate offre un’esperienza tanto esclusiva quanto raffinata.

Come detto, questo modello su misura è stato ideato, progettato e realizzato a mano da Mulliner, che ha sviluppato in esclusiva un nuovo sistema HVAC di riscaldamento, ventilazione e condizionamento. Gli spazi interni integrano caratteristiche quali docking station e postazioni di ricarica per iPad, tavolini ribaltabili rivestiti in radica, un portabevande refrigerato in vetro satinato con flûte in cristallo e un mobiletto portabevande con bicchieri su misura. È incluso anche un sistema di interfono per comunicare con il guidatore, oltre a comandi esclusivi per gestire le funzioni dell’abitacolo posteriore. L'uso dei materiali più pregiati fa raggiungere vette di eleganza e lusso senza pari. Confesso che non amo le limousine, ma questa ha più molta grazia delle altre.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail