Oban lancia il Single Malt Scotch Whisky Little Bay

Un nuovo prodotto per deliziare il palato degli intenditori.

oban.jpg

La distilleria Oban lancia il suo ultimissimo Single Malt Scotch Whisky: il Little Bay. Nato in una delle più piccole e antiche distillerie della Scozia, questo prodotto è il frutto della sapiente combinazione di un lotto ristretto dei single malt whisky più pregiati e invecchiati in piccole botti.

Creato attraverso un processo di maturazione unico, Oban Little Bay si distingue per il suo sapore spiccatamente marittimo e agrumato. Primo passo del processo produttivo è la selezione dei migliori whisky e la loro maturazione in una limitata serie di botti altrettanto rigorosamente selezionate: botti refill con nuovi fondi di rovere che conferiscono una nota speziata al distillato finale; botti di rovere europeo ex sherry, con tutta la ricchezza che questo tipo di botti apporta; botti refill Hogshead prevalentemente di rovere americano.

Dopo la maturazione, questi whisky vengono miscelati in botti più piccole. La maturazione "interattiva”, durante la quale il distillato interagisce con il legno, consente di integrare tutti gli aromi e di ottenere un single malt whisky ben bilanciato, rotondo e più ricco.

Per festeggiare l’arrivo in Italia del nuovo Oban Little Bay, il bartender Bledar Ndoci del Backdoor43, l’originale speakeasy milanese tra i più piccoli al mondo (ospita solo due persone alla volta), ha creato The little Rob Roy, cocktail che esalta tutte le note del nuovo single malt scozzese e che sarà in carta al locale a partire da aprile.

Via | Attila&Co.

  • shares
  • Mail