Ferrari 512 M: l'auto più costosa multata a Londra [Video]

Auto di alto collezionismo multata nel Regno Unito. Una delle "rosse" da gara più note di tutti tempi è finita sotto la "penna" degli agenti.

Uno splendido esemplare di Ferrari 512 M è stato tirato fuori dalla concessionaria di Londra, per essere parcheggiato pochi istanti in un’area tranquilla e riservata del quartiere Kensington, a est della capitale inglese. Gli uomini delle forze dell’ordine sono entrati subito in azione, per scrivere una multa da 120 sterline. Credo che questa sia l’auto più costosa fra quelle multate di cui sono a conoscenza.

L’opera del "cavallino rampante" di cui ci stiamo occupando nacque come evoluzione della 512 S. Per sfruttare i vantaggi delle più permissive norme del 1971, a Maranello decisero di affinare l’insieme. La potenza del motore salì a 580 CV e la sua sete di carburante venne ridimensionata. Un contributo alla parsimonia giunse dall’abbassamento del peso, ottenuto snellendo soprattutto il telaio.

Forte di un rapporto con la potenza molto favorevole, la vettura, che fece il suo debutto negli ultimi scorci del 1970, conseguì il successo nella prova conclusiva di Kyalami, con Ickx e Giunti davanti alla 917 di Siffert e Arhens. La M della sigla sta per Modificata.

  • shares
  • Mail