Giro di Sicilia 2016: auto d'epoca di lusso nell'isola

La Sicilia, con il fascino del suo territorio e la ricchezza della sua storia, si presta felicemente agli eventi internazionali. Uno di questi si affaccia all'orizzonte.

Pochi giorni ci separano ormai dal Giro di Sicilia 2016, che andrà in scena dal 2 al 5 giugno. L'evento, giunto alla XXVI edizione, metterà sul piatto della passione il solito ricco assortimento di auto d'epoca, con esemplari di particolare pregio. Attesa anche la partecipazione dell'attore Renato Pozzetto, la cui cultura motoristica è nota a tutti.

Quattro le tappe per questa manifestazione internazionale Asi/Fiva, con partenza in notturna da Palermo, per toccare alcune delle più suggestive località dell'isola, siti Unesco compresi: tutti i partecipanti si cimenteranno infatti nel percorso Arabo-Normanno che dal capoluogo tocca Monreale per poi raggiungere Cefalù.

Di particolare fascino il transito a Ragusa Ibla, Modica, Scicli, Chiaramonte Gulfi, Caltagirone. Le premesse ci sono tutte per fare la gioia dei protagonisti e del pubblico. A garantire la qualità del prodotto ci pensa la bravura dello staff del Veteran Car Club Panormus, guidato da Antonino Auccello, cui va il merito di una straordinaria dedizione e competenza.

Ruolo importante per Giancarlo Teresi, ex commissario ACI Palermo, il cui impegno permise qualche anno fa di non interrompere la lunga tradizione della Targa Florio, pur in presenza di mille difficoltà. L'entusiasmo e l'amore per le belle creature motoristiche sono quindi assicurati.

Il prestigioso corteo di auto farà il periplo dell'isola, consegnando agli occhi e al cuore degli equipaggi un ventaglio di amenità destinato a fissarsi per sempre nei ricordi. Tutte le tappe sono degne di nota.

  • shares
  • Mail