Cantieri Estensi lancia lo yacht 535 Maine

Il nuovo modello in acqua da giugno 2016 porta tutta l'esperienza del bestseller 530 Maine arricchendola con importanti novità.

535-maine_render-2.jpg

Cantieri Estensi continua il suo percorso di rinnovamento con il nuovo 535 Maine. Dopo la presentazione del progetto al salone nautico di Düsseldorf, il modello è sceso in acqua. Al Cannes Yachting Festival di settembre sarà presentato al grande pubblico.

Questo prodotto mette a frutto l'esperienza maturata sul campo e le ultime tecnologie disponibili. Molto curati gli interni. Il salone, cui si accede dal pozzetto attraverso una nuova porta scorrevole a scomparsa, ha il pavimento interamente rivestito in teak, mentre le essenze dei mobili e i tessuti sono letteralmente a scelta dell'armatore.

Le soluzioni disponibili per il layout sono due: una con cucina sul lato sinistro e spostata verso il pozzetto, con la dinette interna collocata a fianco della timoneria; l'altra con la cucina stessa spostata avanti, separata dal salone da una paratia in vetro trasparente, mentre la parte poppiera del salone è dedicata alle sedute.

Sottocoperta, le due cabine ospiti a centro barca sono entrambe doppie, con letti singoli o matrimoniali, e godono della luce fornita dai nuovi, ampi oblò su entrambe le murate. Il bagno che le serve, dotato naturalmente di doppio accesso dalla seconda cabina e dal corridoio, offre box doccia separato con carabottino in teak e bidet.

La cabina armatoriale occupa tutta la prua del 535 Maine e presenta diverse peculiarità che non potranno non gratificare il proprietario, facendolo sentire a bordo di uno yacht di classe superiore. Prima di tutto, la disposizione del grande matrimoniale a 45 gradi rispetto all'asse della barca: in questo modo, il letto è comodamente accessibile dai tre lati senza necessità di gradini. Inoltre può usufruire della luce proveniente dall'oblò rettangolare posto proprio sopra la testata, mentre un secondo oblò inonda di luce la stanza dal lato di dritta. Nella parte prodiera, una porta dà accesso alla cabina armadi, non un mobile guardaroba ma una vera e propria stanza dove riporre tutto il necessario per una lunga crociera. Verso poppa il locale toilette con accesso privato è ampio e perfettamente rifinito, e naturalmente presenta doccia separata e bidet come il secondo bagno.

Scheda tecnica in pillole

Lunghezza fuori tutto 17,00 m
Larghezza 5,00 m
Capacità serbatoio carburante 2800 l
Capacità serbatoio acqua dolce 800 l
Motorizzazione 2xVolvo Penta D6-435
Invertitori HS80AE
Trasmissione Linea d'asse, inclinazione 12°
Deadrise 14,5°
Velocità massima 25 kn
Velocità di crociera 14 kn
Portata massima passeggeri 12
Categoria di progettazione CE A
Costruzione Infusione sottovuoto per scafo, murate e sovrastruttura
Progetto Maurizio Zuccheri Yacht Design

Via | Sculati & Partners

  • shares
  • Mail