Koenigsegg One:1 distrutta al Nurburgring [Video]

Il video odierno ci mostra i resti di quella che era una Koenigsegg One:1, dopo un terribile incidente al Nurburgring. L’impatto contro le barriere si è consumato ad oltre 200 km/h, in un settore particolarmente difficile del mitico impianto tedesco. Pare che l’auto, gravemente ferita sul piano strutturale, non possa essere ripristinata. Per fortuna il conducente, ricoverato prudenzialmente in ospedale, è stato dimesso in fretta, senza importanti conseguenze fisiche per lui. Meno bene è andata al suo conto in banca, che verrà prosciugato di qualche milione di euro. La supercar svedese protagonista dell’urto è stata realizzata in soli 7 esemplari. A garantire la spinta provvede un V8 biturbo da 1360 cavalli, per una punta velocistica di 450 km/h e un passaggio da 0 a 300 km/h in appena 12 secondi.

  • shares
  • Mail