Nordic Grill Milano: i sapori raffinati e prelibati del Nord Europa

Deluxeblog ha testato Nordic Grill Milano, il ristorante in via De Amicis 34, che si caratterizza fin da subito per il suo ambiente, dove il calore e la semplicità della tradizione, si uniscono al design dal sapore nordico.

Deluxeblog ha testato Nordic Grill Milano, il ristorante in via De Amicis 34, dai colori tenui, che si caratterizza fin da subito per il suo ambiente caldo ed elegante, dove il calore e la semplicità della tradizione, si uniscono al design dal sapore nordico, un incontro affascinante tra romanticismo e design moderno. Un nuovo format culinario, all’insegna di sapori raffinati e prelibati avvolti dalle atmosfere dei paesi del nord Europa in un locale nel centro di Milano.

Nordic Grill non è un semplice ristorante, quanto più invece un grande living, dove alla cucina a vista con una grande griglia sempre accesa, si ritrovano un camino, divani, grandi e piccoli tavoli, una cantina suggestiva con un'ampia selezione di vini. 

Dettagli dal contemporaneo al vintage sono dati dalle lampade a sospensione o dagli alti sgabelli che affiancano i tavoli della sala principale, ovunque arbusti ornamentali per sottolineare un evidente richiamo alla natura. Gli spazi ampi, le pareti con tratti di muratura a vista passate di vernice chiara, contribuiscono a creare un'atmosfera rilassata ed elegante.

Un menù ricco e variegato, che dai freddi mari del Nord fa arrivare il pescato più fresco come salmoni, halibut, merluzzi e aringhe, ma a cui non mancano poi carni uniche, temprate delle basse temperature, come l'Aberdeen Angus Irlandese, il Black Angus irlandese, che si differenzia da quello americano ed australiano per la minore presenza di grasso.

Ma anche una ricca proposta di hamburger (tutti da provare!), zuppe e dolci fatti in casa, una varietà di formaggi e piatti vegetariani cucinati in modo sublime dagli chef Matteo Pisciotta e Andrea Piantanida. La selezione dei tagli di carne è scelta nel minimo dettaglio e proviene da tutto il mondo: dalla Black Angus Australiana dal gusto intenso e particolare al Tomahawk Australia, un taglio costata molto speciale, ma anche le costine d’agnello Irlanda alla brace profumata al timo, la tagliata di petto d’Anatra alla brace e lo chateaubriand delizioso al sale grosso, senape e aromi. Da provare anche tra gli antipati: le alici di Cantabria, l'insalata Nordica di primavera e la Bruschetta Norvegese con baccalà mantecato e patata prezzemolata.

  • shares
  • Mail