Report Capodanno 2007

capodannoIl capodanno 2007 è stato all’insegna del lusso. La voglia di ostentare, l’edonismo tipico di un determinato periodo storico: gli anni Ottanta, è ritornata prepotentemente alla ribalta.

L’impressione di essere ritornati vent’anni indietro nel tempo è stata condivisa da tutti. Mai, infatti, il capodanno è stato così brillante: oro, argento, lurex e paillettes. Insomma, tutto è brillato di luce propria o ha riflesso quella circostante. Cristalli swarovski e lurex, in particolare, hanno trasformato ogni cosa in una avventura luminescente.

Tutte le case di moda hanno dedicato una parte della loro collezione all’oro e all’argento, solo per dirne alcune: Stefanel, Motivi, Blumarine, Moschino, Alberta Ferretti, Miu Miu, Gucci e Prada.

Anche tra la lingerie, affiora una irrefrenabile voglia di lusso. Case di moda specializzate nell’underwear come Agent provocateur, Yamamay, Frusciò e Parah hanno proposto per la fine dell’anno collezioni esclusive dal sapore boudoir.

A guardare l’intimo proposto per queste feste, viene subito da pensare che il passaggio tra i 2006 e il 2007 sia stato incandescente: body, perizoma, baby doll arricchiti da cristalli swarovski, strass e paillettes, ma soprattutto tutti giocati tra il vedo e il non vedo.

Se questo è l'inizio, non potrà che essere un 2007 in crescendo!

Via | Yahoo.it

  • shares
  • Mail