Eberhard & Co. premia Ivan Capelli al Circuito Milano 2016

Ieri è andato in scena un evento motoristico di classe, che celebra la storia dell’automobilismo. Eberhard & Co. fra gli sponsor.

tazio-nuvolari.jpg

Un nuovo appuntamento ha fatto rinascere il “Circuito Milano”, con una celebrazione della storica sfida della seconda metà degli anni Trenta e Quaranta, che vide trionfare anche l’Alfa Romeo e Tazio Nuvolari.

La rievocazione, nata dall’impegno della Commissione Sportiva dell’Automobile Club, ha visto Eberhard & Co. nei panni di partner e official timekeeper. Il noto marchio dell’orologeria svizzera lega da anni "a doppio filo" il proprio nome a quello del mitico “mantovano volante”, che questo circuito lo vinse nel 1936 e nel 1937, su auto del biscione, ad una media di oltre 97 e 103,6 Km/h.

Nella circostanza Eberhard & Co. ha premiato Ivan Capelli per la sua carriera sportiva e per il suo percorso professionale: l’ex pilota, sceso in pista in Formula 1 anche con la Ferrari, è ora attivo, nel suo incarico di presidente di ACI Milano, nella promozione e valorizzazione dello sport automobilistico in tutte le sue espressioni e manifestazioni compresi appuntamenti come questo legati al mondo della regolarità.

A lui, durante le premiazioni di fine gara, è stato consegnato dall’AD di Eberhard Italia Mario Peserico (che ha preso parte alla gara con il collezionista Axel Marx su una Alfa Romeo 6C 1750 Grand Sport, 1932), un orologio della collezione "Tazio Nuvolari". Noblesse oblige!

Via | Press Office

  • shares
  • Mail