Gioielli Roberto Demeglio collezione Domino e Pura

Un estro creativo prezioso, che si coniuga con la visione e con la padronanza della materia che deriva da un know-how familiare del più alto livello. Questo e molto altro nelle opere di Roberto Demeglio.

Il marchio Roberto Demeglio nasce 30 anni fa dalla forza creativa del suo fondatore, di cui il brand porta il nome, erede di una famiglia di gioiellieri da generazioni, a lungo fornitori ufficiali della Famiglia Reale Italiana. Oggi questa maison presenta un’evoluzione delle collezioni Domino e Pura, il bracciale tennis del terzo millennio, nato dall’accostamento tra la ceramica high-tech e i diamanti, reinterpretazione in chiave contemporanea e fashion di un bracciale tradizionale.

Il gioco dei contrasti tra il bianco e il nero, i diamanti, l’oro e la ceramica high-tech, materiali di tendenza e, al tempo stesso, dal valore eterno, trasforma il classico “bracciale tennis” in un gioiello ingegneristico nella struttura, prezioso e di tendenza nei materiali, concepito per un utilizzo quotidiano in totale libertà.

Elemento dominante della collezione, la ceramica high-tech, nera e bianca, lucida e opaca, si presta a creare un’inedita versione del bracciale Domino, in cui una successione di elementi modulabili di ceramica di forma quadrata è illuminata da scintillanti diamanti bianchi, ordinati in sequenza alternata.

Le linee pulite e i volumi essenziali della collezione Pura sperimentano nuove interpretazioni del bracciale, che mantiene la centralità della ceramica high-tech come base su cui brillano eterni i diamanti bianchi e neri, disposti in un’abbagliante sequenza oppure alternati sugli elementi di ceramica, quadrati o rettangolari.

Il sistema elastico a molle d’acciaio, fil rouge dell’intera produzione firmata Roberto Demeglio, accomuna le due collezioni e garantisce ad ogni gioiello un’assoluta praticità di indosso e una resistenza elevata.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail