Hublot Lang Lang: due nuovi orologi in edizione limitata, ore che cambiano al suono delle cattedrali

Hublot e il pianista di fama mondiale Lang Lang presentano due nuovi orologi in limited edition. Scopri tutto su Deluxeblog

Il pianista di fama mondiale Lang Lang è entrato a far parte della famiglia Hublot nel 2015. Una scelta dettata da una profonda affinità: sia il musicista che che Hublot, infatti, rispettano la tradizione e al tempo stesso la collegano al futuro. Una filosofia che si basa su un credo: l'Arte della Fusione, fusione di stili e di tecniche. Entrambi padroneggiano le grandi complicazioni. D’ora in poi, quando sfiorerà i tasti del pianoforte, Lang Lang avrà al polso un orologio ideato, progettato e sviluppato appositamente per lui da Hublot.

Nel repertorio classico del grande musicista mancava un suono: il ripetitore di minuti. Ma ora, finalmente, c’è. Il Classic Fusion Tourbillon Cathedral Minute Repeater Carbon Lang Lang suona le ore e i minuti con il supremo doppio gong che ricorda i rintocchi delle cattedrali. Come i martelletti che colpiscono le corde del suo pianoforte, il Classic Fusion Tourbillon Cathedral Minute Repeater Carbon Lang Lang ha due martelletti che suonano il doppio gong - fili d’acciaio avvolti attorno al movimento - con inciso il nome del virtuoso maestro.

Il Minute Repeater, il movimento più sofisticato in assoluto, contiene martelletti, spirali, camme e ruote. Lang Lang è stato conquistato dal fascino di questo movimento che richiede la stessa maestria del pianoforte. Come i grandi pianisti, i maestri orologiai devono perfezionare la loro arte con anni e anni di esperienza e dedicare centinaia di ore di lavoro per ottenere il suono perfetto. Grazie alla leggerezza e al comfort del carbonio, il pianista può esercitare con facilità la propria arte. La bassa densità del carbonio conferisce alla cassa proprietà di risonanza ottimali, dando forza alle note dell’orologio quando suona.

Il Minute Repeater è inoltre dotato di un doppio gong "cattedrale" che produce un suono potente con armonie ricche e perduranti. Un suono con due vere e proprie note musicali. La musica è presente nei minimi dettagli, gli indici sul quadrante alle ore 3, 9 e 12 sono sostituiti rispettivamente da una “chiave di basso”, quella della mano sinistra del pianista, da una chiave di violino, quella della mano destra, e da una semicroma stilizzata che richiama le iniziali di Lang Lang. Prodotto in una serie limitata di otto pezzi, combina due importanti complicazioni, la suoneria e il tourbillon, cioè 319 componenti che sfidano la gravità e fanno rintoccare le ore, offrendo una riserva di carica di 85 ore.

Presentato in una cassa in ceramica nera con un diametro di 45 mm e uno spessore di 8,15 mm, il Classic Fusion Ceramic Ultra-Thin Lang Lang è prodotto in una serie limitata di 88 pezzi, lo stesso numero di tasti di un pianoforte. Il quadrante porta la firma dell'artista a ore 3, una piccola lancetta dei secondi a ore 7 e una semicroma stilizzata che ricorda le iniziali di Lang Lang a ore 12. L'indice, le lancette, le viti a forma di H e la corona sono in oro, per rappresentare la straordinaria carriera di un uomo il cui nome era destinato al successo. Il vetro zaffiro reca impresso un disegno che lo raffigura mentre suona con eleganza il pianoforte. E’ inoltre riportato il suo nome scritto in caratteri cinesi (il nome Lǎng significa "luce del sole" e il cognome Láng "uomo colto"). Sotto lo zaffiro si intravede un movimento a carica manuale, decorato con chiavi musicali. Sul cinturino in pelle sono impresse le cinque linee di uno spartito musicale, un pentagramma in attesa di ricevere le note composte dal maestro.

  • shares
  • Mail