San Patrizio 2017 Milano: il Jameson Village all'ex Scalo Farini

Jameson organizza il suo nuovo Village per festeggiare San Patrizio! L’ex Scalo Farini verrà trasformato in un vero e proprio villaggio: concerti, street food, mercatini vintage e dj set. Scopri tutto su Deluxeblog

La tradizione irlandese torna a invadere la notte delle strade di Milano. Jameson, l’Irish whiskey numero 1 al mondo, festeggia il Saint Patrick’s Day, creando nel cuore di Milano un vero e proprio villaggio: venerdì 17 marzo, l’ex Scalo Farini ospiterà “Jameson Village”. Basterà chiudere gli occhi e viaggiare insieme a Jameson nello spazio e nel tempo. Destinazione? Una cittadina misteriosa dove vivere un esclusivo e sorprendente San Patrizio.

All’ingresso, pronto ad accogliervi, il sindaco John Jameson che vi accompagnerà per le strade del villaggio che si prepara per la grande festa, tra le note degli artisti di strada che vi seguiranno nel vostro tour, tra il macellaio e il fruttivendolo per uno spuntino durante la festa e l’artigiano dove poter creare un ricordo della vostra visita. A dare la giusta energia, street food e vintage market in collaborazione con East Market e luci accese sui Jameson Bar. Il farmacista vi attende per farvi assaggiare una miracolosa pozione a base Jameson, tripla distillazione e doppia morbidezza per tutti i gusti… e se la serata si fa dura e vi ritrovate “stanchi morti” perché non approfittare di un riposino nel cimitero del villaggio guardando un bel film?

Il palco del #JamesonVillage, per l’occasione, alternerà live di gruppi musicali che si ispireranno allo spirito e all’entusiasmo del brand irlandese, con gruppi divertenti e coinvolgenti come i Sestomarelli, la Banda del Pozzo e i Monaci del Surf. E ancora, speciali dj set firmati Akeeem of Zamunda, Electric, Tilt. Nel capoluogo lombardo l’appuntamento con lo spirito irish di Jameson sarà venerdì 17 Marzo, dalle 19.00 all’Ex Scalo Farini di via Valtellina, 7. Ingresso gratuito previa registrazione a questo link, per informazioni visitare la pagina Facebook di Jameson Irish Whiskey.

In occasione dell'evento Jameson svela la sua nuova Edizione Limitata e sceglie i migliori artisti di Dublino per realizzare la bottiglia che celebra il santo patrono d’Irlanda. Un whiskey tre volte distillato, due volte più morbido e una Limited Edition che porta la firma di Steve McCarthy, eclettico designer e illustratore dublinese. La bottiglia si ispira a un episodio della storia irlandese che risale al 1492, alla disputa tra le dinastie dei Butler e dei Fitzgerald. Quest’ultimo, stanco della costante lotta, ordinò ai suoi uomini di creare un buco attraverso la porta in modo da poter estendere la sua mano in segno di pace. Invece di tagliare la mano di Gearóid, ‘Black James’ Butler la strinse ponendo fine alla lunga faida e regalando a Dublino il suo detto più famoso: “Chancing your arm”, ovvero “rischiare il tuo braccio”.

Protagoniste della nuova Edizione Limitata di Jameson: due mani che si stringono, “Sine metu”, senza paura, motto della famiglia Jameson. Un simbolo di fratellanza e amicizia, lo spirito che si respira a pieni polmoni per le strade di Dublino, un luogo dove rompere le barriere e stringere alleanze inaspettate, nonostante tutto e tutti. Dopo 500 anni da quel famoso episodio, la nuova etichetta vuole catturare quel momento e immortalare per sempre l’anima e i colori della città con cui Jameson condivide l’energia e la personalità. Una bottiglia verde trasformata in un’icona senza tempo, grazie a un whiskey versatile, invecchiato 4 anni, tripla distillazione e doppia morbidezza.

  • shares
  • Mail