Mariano Rivera a Maranello per la sua Ferrari 812 Superfast

La stella del basket in visita a Maranello per l'ultimo acquisto: una Ferrari 812 Superfast.

ferrari-nuova-01.jpg

Mariano Rivera ama la Ferrari: nel suo garage c'è una California. Ora l'ex giocatore di baseball panamense che giocava nel ruolo di closer per i New York Yankees si concede un gioiello ancora più esclusivo: la 812 Superfast. Nelle scorse ore lo sportivo d'oltreoceano è stato a Maranello per configurare il suo esemplare. L'occasione è stata buona per visitare la fabbrica e per gustare in pista le emozioni della 488 Spider. Il celebre fuoriclasse è rimasto incanto da queste esperienze.

Adesso il suo cuore si prepara a battere per la 812 Superfast, nuova arma di punta del listino della casa di Maranello. Nessuna vettura di serie del "cavallino rampante" offre più dei suoi 800 cavalli. Solo LaFerrari e LaFerrari Aperta riescono a fare meglio, ma sono gioielli in tiratura limitata.

Il Made in Italy si giova di una nuova perla, che fa la gioia degli appassionati. Questa creatura sarà come una calamita, attirando sguardi e curiosità tecniche. Tutti si fermeranno a guardare le sue linee e ad ascoltarne il sound; molti chiederanno notizie sulle sofisticate delizie portate in dote.

La più fresca opera a 12 cilindri dell'azienda emiliana farà il suo debutto ufficiale al Salone dell'Auto di Ginevra. Tanti i contenuti innovativi nel suo apparato genetico, frutto del know-how di un marchio dalla storia irripetibile.

Spinta da un nuovo cuore da 6.5 litri, la 812 Superfast è il nuovo punto di riferimento per vetture sportive a motore anteriore-centrale, con la potenza massima raggiunta a 8500 giri/minuto e una potenza specifica di 123 cv/l, valori mai ottenuti in passato da motori anteriori su vetture di serie e che esaltano la sensazione di sportività estrema soprattutto agli alti regimi, esclusiva dei V12 di Maranello. La potenza del motore è sottolineata anche dal sound di scarico, pieno e avvolgente, che scaturisce dal cuore di cilindrata aumentata.

L'80% della coppia massima di 718 Nm @ 7000 giri/minuto è già disponibile ai 3500 giri/minuto, a totale vantaggio della guidabilità e della risposta, fin dai bassi regimi. È stato possibile raggiungere questi livelli di prestazioni grazie anche all'adozione per la prima volta su un motore altamente prestazionale del sistema a iniezione diretta a 350 bar, assieme ai condotti di aspirazione a geometria variabile derivati come concetto dai propulsori F1 aspirati.

Il cambio dual clutch beneficia di rapporti specifici che, abbinati ai tempi di cambiata accorciati da una marcia all'altra, sia in up che in down-shift, permette di rendere la risposta all'acceleratore ancor più reattiva.

La 812 Superfast è equipaggiata con componenti e sistemi di controllo di ultima generazione, e si contraddistingue per un handling unico. Questa è la prima "rossa" dotata di EPS (Electric Power Steering), il servosterzo elettrico, che nella migliore tradizione Ferrari viene impiegato per estendere le prestazioni e il divertimento di guida integrandolo con gli altri sistemi e controlli presenti sulla vettura, incluso lo step 5.0 del sistema brevettato Side Slip Control (SSC). Integrato pure il Passo Corto Virtuale 2.0 (PCV) che, forte dell'esperienza accumulata sul sistema lanciato per la prima volta sulla F12tdf, è ulteriormente evoluto aumentando l'agilità e riducendo i tempi di risposta della nuova berlinetta 12 cilindri. Il design della carrozzeria è molto aggressivo, con molte attenzioni per gli aspetti aerodinamici e funzionali.

Scheda tecnica sintetica 812 Superfast

Motore
Tipo V12 – 65°
Cilindrata totale 6496 cm3
Potenza massima * 588 kW (800 cv) a 8500 giri/min
Coppia massima * 718 Nm a 7000 giri/min

Dimensioni e pesi
Lunghezza 4657 mm
Larghezza 1971 mm
Altezza 1276 mm
Peso a secco** 1525 Kg
Distribuzione dei pesi 47-53% ant./post.

Prestazioni
Velocità massima >340 Km/h
0-100 Km/h 2,9 sec

Consumo ed emissioni CO2 ***
Consumo 14,9 l/100km
Emissioni 340g CO2/km

* Con 5 cv di sovralimentazione dinamica.
** Con contenuti opzionali di alleggerimento.
*** In fase di omologazione. ECE+EUDC con allestimento standard HELE.

  • shares
  • Mail