Nurburgring Classic Richard Mille: prima edizione di successo

Un appuntamento da sogno per gli appassionati d'automobilismo, che si sono ritrovati al Nurburgring sotto le insegne di Richard Mille.

Il primo Nurburgring Classic Richard Mille si è svolto negli scorsi giorni sul mitico circuito tedesco, nell'anno del suo 90° anniversario. Qui, per l'occasione, si sono radunate oltre 600 vetture, un centinaio delle quali con trascorsi agonistici tra il 1927 e il 1939.

Le Bentley 4 ½ Litre hanno potuto affrontare nuovamente le rivali di sempre, le Bugatti 35B e le Mercedes-Benz Rennsport, in una corsa dimostrativa sul circuito del Gran Premio. La regina è stata la Mercedes-Benz Compressor di Rudolf Caracciola, vincitrice il 18 giugno 1927 della gara d'apertura sul tracciato dell'Eifel.

Molti gli eventi entusiasmanti che hanno contrassegnato il fine settimana come il German Touring Car Classics, che riunisce gli ex piloti del DTM tedesco, l'Historical Touring Car Trophy” o ancora l'ADAC Eifel. Anche il Museo Mercedes-Benz è stato coinvolto ed ha affidato le chiavi delle sue SSK, Raching SS e Type-S a Jochen Mass, Klaus Ludwig e Roland Asch, tre piloti tedeschi dal manico forte.

I "gentleman drivers", avidi di emozioni, hanno beneficiato di programmi con orari ad hoc in modo di consentire loro di guidare sul circuito nord, affrontando le sue 176 virate su 20.832 km. I numerosi spettatori hanno potuto godere degli odori e dei suoni di queste meccaniche prestigiose. Dopo la Le Mans Classic e Chantilly Arts & Elegance Richard Mille, due eventi internazionali ormai imprescindibile nel mondo dell'automobilismo d'epoca, Richard Mille">Richard Mille continua quindi a calcare il sentiero, questa volta in Germania, mercato dove l'orologeria e la meccanica sono naturalmente legate.

  • shares
  • Mail