Ferretti Yachts espone quattro imbarcazioni al Salone Nautico di Genova

ferretti yachts salone genova

Ferretti Yachts espone ben quattro imbarcazioni della propria flotta al Salone Nautico di Genova, che andrà in scena dal 6 al 14 ottobre. Il brand del Gruppo Ferretti, considerato fra le icone del Made in Italy, metterà in vetrina anche il 690, esposto per la prima volta nel nostro paese in un evento di questo genere.

L'esemplare sarà affiancato da altri tre gioielli della gamma: Ferretti 800, Ferretti 720 e Ferretti 500. Le imbarcazioni sono, come sempre, frutto del lavoro di progettazione di AYT - Advanced Yacht Technology, centro di ricerca e progettazione navale del Gruppo Ferretti, del team di architetti e designer del Centro Stile Ferrettigroup e dell'Architetto Gianni Zuccon dello Studio Zuccon International Project.

ferretti yachts salone genova
ferretti yachts salone genova
ferretti yachts salone genova
ferretti yachts salone genova

Con l'assortimento di prodotti offerto al godimento dei visitatori, dei giornalisti e dei potenziali acquirenti, Ferretti Yachts si appresta a guadagnare un ruolo di primo piano nel più importante appuntamento della nautica italiana. Segue il dettaglio dei modelli.

Ferretti 690

Ferretti 690 rappresenta un deciso passo in avanti per la flotta Ferretti Yachts nella gamma sotto i 70 piedi di lunghezza. È caratterizzato da un importante rinnovamento nelle linee esterne che danno all’imbarcazione un profilo ancora più filante, aumentandone la sportività. In particolare, l’ampio utilizzo di superfici vetrate genera grande leggerezza all’esterno e consente di aumentare la luce naturale negli interni.

Il nuovo modello risulta essere così uno yacht davvero accattivante, caratterizzato da una vetrata continua da poppa a prua che al centro si amplia fino alla falchetta. Nello scafo, alle grandi finestrature open view che si trovano all’altezza della cabina armatoriale, si aggiungono quelle che illuminano le cabine ospiti e la vip a prua. Le filanti linee esterne sono ulteriormente esaltate dall’innovativo flybridge dalla coda allungata, che termina con un piccolo roll bar per l’alloggiamento recessato dei domes SAT, che accogliendo la base delle antenne satellitari riescono a minimizzare l’impatto estetico delle cupole nel profilo.

Gli interni del Ferretti 690 - che misura quasi 21 metri di lunghezza e oltre 5 metri e mezzo di larghezza - sono generosi e sapientemente organizzati per utilizzare al meglio ogni spazio abitativo. Per l’essenza barca è stato scelto il rovere grey, abbinabile a richiesta su tutto il ponte principale al pavimento a parquet, in alternativa al rivestimento a moquette.

Il ponte principale si caratterizza per l’attenta organizzazione degli ambienti. Appena varcato l’ingresso, a sinistra si trova la cucina, in essenza barca e dalle linee molto eleganti. Equipaggiata con elettrodomestici Bosch e con un pratico piano di lavoro in quarzo resina chiaro, è dotata di numerosi vani per lo stivaggio. Una funzionale finestra a scomparsa in plexiglas traslucido sul corridoio permette di separarla dal resto del salone oppure, se aperta, regala al ponte principale l’aspetto di un grande open space.

Avanzando verso l’ampia parte centrale si trovano la zona pranzo e il living. Quest’ultimo, arredato con divano e sofà, si trova a destra. Su richiesta dell’armatore l’imbarcazione esposta al Salone è stata completata con un tavolino basso in vetro trasparente “Bridge” di Sovet. Come scelta standard vengono, invece, proposti una coppia di tavolini in vetro “Swan” della stessa azienda.

A sinistra si trova il tavolo da pranzo in cristallo “Extralight” di Roncato che accoglie comodamente sei persone estensibile fino a otto. Molto funzionale la posizione della tv, appoggiata alla parete obliqua della cucina e quindi ben visibile sia da chi è seduto al tavolo da pranzo sia nella zona living.

Sottocoperta il Ferretti 690 conferma la propria versatilità.. Ogni cabina, dotata di ampie finestrature con oblò, presenta lo stesso decoro, estremamente curato anche grazie all’impiego del cuoio per i piani testaletto e i ripiani dei mobili. Anche nell’allestimento dei bagni è stato scelto di uniformare lo stile, dai lavandini in appoggio fino agli accessori, tutti firmati Capannoli.

La cabina armatore, al centro barca e a tutto baglio, è spaziosa e funzionale. La luminosità è offerta dalla coppia di finestre open view con oblò apribili, elegantemente decorate con grandi cornici in legno verniciate, che mettono in risalto anche dal punto di vista estetico la geometria delle vetrate.

Il grande bagno armatoriale, con ampio box doccia separato e arredato con mobili e pavimento in legno essenza barca, è dotato di lavandino in appoggio in vetro freddo di Glassdesign. L’ampio guardaroba walk in è posizionato alle spalle del letto aumentando la distanza tra la zona armatoriale e la sala macchine, ulteriormente separate dalla cabina marinaio e dal serbatoio, in modo da migliorare l’insonorizzazione della cabina per un massimo comfort.

Il flybridge, profondamente rinnovato, conferma l’accurato studio progettuale per offrire il massimo relax anche all’aperto. Di fianco alla scaletta d’accesso si trova il mobile bar e una zona dinette.

Ferretti 800

Il Ferretti 800 coniuga lo stile originale Ferretti Yachts con l’esplorazione e la rivisitazione in ambito di design e progettazione. Il risultato è uno yacht caratterizzato dalla generosità degli spazi interni, dal layout caratteristico di imbarcazioni di dimensioni superiori, combinate con una linea esterna accattivante, arricchita dall’uso del colore dove le ampie superfici vetrate costituiscono un elemento caratterizzante del design esterno, garanzia di un‘eccezionale luminosità interna.

Il salone è molto ampio ed immerso nella luce che filtra dalle grandi vetrate e riscalda l’atmosfera caratterizzata dalle nuance dei materiali selezionati per gli arredi e dall’essenza in olmo. Lo spazio è stato sapientemente gestito per ricavare due ambienti distinti – living e dining – pur mantenendo un’armonica continuità di spazi senza creare interruzioni alla vista.

Nel ponte inferiore le cabine del Ferretti 800, disposte nella parte centrale dell’imbarcazione e su un unico livello, offrono generosi spazi e sono illuminate di luce naturale. La suite armatoriale è a tutto baglio e posizionata verso poppa con il letto orientato nella direzione di navigazione, e due grandi finestre open view. A destra, attraverso una porta scorrevole, si accede alla grande sala da bagno, con pavimento in teak rigato acero e grande colonna doccia “sensoriale” separata.

Ferretti 720

Caratterizzato da una linea esterna accattivante e sportiva, Ferretti 720 evolve la gamma Ferretti Yachts, riunendo armonicamente il DNA Ferretti con elementi rivoluzionari nelle linee e nella progettazione dei volumi. Un roll bar con bimini top integrato di nuova concezione ed una vetrata continua che si sviluppa lungo il ponte principale, caratterizzano un design innovativo che dona grande sportività all’insieme.

Una grande abitabilità caratterizza l’ampio salone che, sfruttando la larghezza dello scafo, offre un ambiente tipico di barche ben superiori ai 70’ ed è suddiviso al suo interno in zona living e dining. I pieni e i vuoti si alternano con eleganza, rendendo l’insieme equilibrato e leggero: i mobili bassi mantengono la loro funzionalità pur concedendo spazio alle vetrate, mentre la spazialità viene intensificata dalla luce naturale, a tutto vantaggio del piacere di stare a bordo.

Anche i materiali, selezionati e curati dal Centro Stile del Gruppo Ferretti, concorrono a creare l’atmosfera, con una coerenza di linguaggio tra i diversi spazi dell’imbarcazione: per tutti i mobili è stato scelto un rovere “grey”, con una tonalità schiarita rispetto all’essenza per creare uno scenario raffinato e moderno in cui i dettagli di stile vanno a ritmare gli spazi.

Nella zona notte volumi ed altezze sono a tutto vantaggio del comfort e dell’abitabilità degli ospiti. La suite armatoriale è posizionata al centro e gode del baglio massimo. Illuminata dalle grandi finestre open view, è arredata con mobili bassi e con il letto orientato nella direzione di navigazione. La ricchezza dei materiali, nei toni naturali, dona ritmo agli spazi: si susseguono dettagli in laccato alternati alle pannellature delle pareti ed al cuoio applicato nel fascione del letto e nel testaletto, in cui è inserito anche uno specchio.

Ferretti 500

Ferretti 500 rappresenta la rivisitazione del Ferretti 470, con l’obiettivo di offrire ancora più comfort agli armatori attraverso soluzioni mirate. L’imbarcazione, che misura oltre 15 metri di lunghezza e quasi 5 metri di larghezza, presenta un ulteriore sviluppo dell’equilibrio tra spazi esterni ed interni, che si concretizza nell’ampliamento della superficie del pozzetto per aumentare la vivibilità dell’ambiente ed in un intervento sul decor interno per conferire un rinnovato senso di classicità contemporanea, in linea con l’intera gamma.

Salendo a bordo, l’atmosfera è particolarmente accogliente grazie alla calda essenza teka gold, illuminata dalle grandi vetrate. A sinistra si trova la cucina, perfettamente attrezzata, posizionata a poppa e pensata per un armatore che vive la barca in prima persona. Proseguendo, un ampio divano ad angolo, molto profondo e dotato di tavolo allungabile, permette di accomodare fino a 6 persone. Esternamente, è stato mantenuto il profilo filante e sportivo del modello precedente, a cui sono state aggiunte quattro ampie finestre negli ambienti dedicati agli ospiti.

Via | Ketchum.it

  • shares
  • Mail