ICE Yachts in nomination con il catamarano ICE CAT 61

Dopo aver collezionato nel 2017 l'ambito premio Asia Marine & Boating Awards 2017, nuovo riconoscimento per ICE Yachts con il catamarano ICE CAT 61.

Il catamarano ICE CAT 61 regala nuove soddisfazioni a ICE Yachts. Con questa proposta, il cantiere nautico lombardo si aggiudica la nomination per il premio Multihull of the year 2018, voluto da Multihulls World, magazine internazionale di catamarani e trimarani, in collaborazione con l'International Multihull Boat Show. Il più grande e tecnologico catamarano mai costruito in Italia potrebbe arricchire presto la collana di successi dell'azienda che lo firma, premiando gli sforzi dei suoi progettisti.

L'ICE CAT 61 nasce dall'incontro tra ICE Yachts e l'ingegner Enrico Contras, padre dei mitici catamarani Mattia e in assoluto uno dei più esperti progettisti del settore. I due partner hanno hanno avviato insieme la progettazione e lo sviluppo di una nuova generazione di modelli, che ha portato alla nascita del multiscafo in esame, che si offre allo sguardo con linee avviate e filanti.

L'impiego di nuove tecnologie, tra cui la realizzazione in resina epossidica, con tessuti ibridi vetro carbonio, ha reso possibile produrre scafi e coperta resistenti e leggeri. Ciò si traduce in più velocità e maneggevolezza, senza rinunciare ad un allestimento interno di alta qualità, con design moderno, ottimizzato e curato nei minimi dettagli, con finiture di pregio. Grande attenzione anche alle caratteristiche del motore che per la prima volta adotta la propulsione ibrida, cioè diesel/elettrica. Il piatto è servito!

  • shares
  • Mail