Lo yacht di lusso Principessa 72 è un progetto da sogno di Marco Casali

yacht principessa 72

Porta la firma dello studio Marco Casali il progetto del Principessa 72, concept di yacht di lusso per il cantiere Benetti, con i tratti peculiari dei prodotti da questo partoriti negli ultimi dieci anni, strutturati su uno schema funzionale profondamente innovativo, in un quadro che fa brillare la sinuosità delle linee tipiche del brand.

L'elaborazione esalta lo slancio e la grazia dei modelli Benetti, spostando il più possibile le masse verso poppa e generando così una beach area con piscina nella zona di prua. Lo speccho d'acqua sfrutta l’innalzamento di quest'ultima e crea un ponte sfalsato che crea un ampio volume nell'area sottostante, adibita a secondo hangar e zona manovre.

yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72

L’armatore è stato disposto nel cuore dell’imbarcazione, al centro dell’upper deck, mentre le cabine degli ospiti abbandonano il lower deck per essere tutte collocate sul ponte superiore con la possibilità di essere dotate di terrazze fisse o mobili.

Una seconda scala connette la zona ospiti con la suite armatoriale attraverso un “pool saloon” affacciato direttamente sulla piscina e diviso in due aree tra interno ed esterno. Le potenze e le terminazioni poppiere dei ponti sono state modellate e ripensate con l’intento di esaltarne lo slancio.

Il sundeck e lo sky deck comodamente collegati generano il Penthouse sundeck alternativo in funzione delle condizioni climatiche o di ormeggio/panoramicità al beach sun deck di prua. Anche i garage sono doppi: uno a prua, l’altro a poppa, in modo da poter ospitare fino a 4 grandi tender. In alternativa si può usare una delle due aree come spa/gym.

yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72
yacht principessa 72

Via | Marcocasali.com

  • shares
  • Mail