Frauscher 747 Mirage al Boat Show del Lago Maggiore 2018

Il day cruiser del cantiere austriaco ha conquistato l'apprezzamento del pubblico per le sue doti.

frauscher-747-mirage.jpg

Si chiude oggi la prima edizione del Boat Show del Lago Maggiore, che ha preso le mosse il primo giugno, offrendo al pubblico un piacevole assortimento di barche. Anche Frauscher ha partecipato all'evento della Marina di Verbella, mettendo a disposizione le due versioni del 747 Mirage, Standard e Air, per le prove in acqua. Il day cruiser del cantiere navale austriaco, importato in Italia dal cantiere nautico Feltrinelli, ha guadagnato il consenso del pubblico per le sue qualità.

Nonostante i soli 7.47 metri di lunghezza, questo modello porta in dote l'essenza del lusso, che non è il miraggio cui si richiama il nome, perché la sigla punta piuttosto ad evidenziare il raggiungimento di una meta lontana, in termini qualitativi e prestazionali.

La parte tecnica della barca porta la firma di Harry Miesbauer mentre per quanto riguarda lo stile il merito progettuale va ascritto allo studio di design austriaco Kiska, che ha coniugato la tradizione all'innovazione più estrema, con chiari riferimenti all'universo dorato delle auto sportive, cui evidentemente si ispira in certe soluzioni dialettiche.

frauscher-747-mirage-air.jpg

Se le linee esterne mostrano un'attenzione senza compromessi al movimento, il pozzetto è una rivelazione per il suo stile completamente nuovo. Diverse soluzioni molto pratiche hanno permesso di aumentarne notevolmente la fruibilità, portandola a livelli finora sconosciuti per i piccoli day cruiser ad alte prestazioni.

Grandi le opzioni offerte ai clienti del Frauscher 747 Mirage, che possono personalizzare il motoscafo scegliendo fra una vasta gamma di colori sia per gli esterni che gli interni. Per le motorizzazioni si spazia dai diesel ai benzina, con potenze da 220 a 430 cavalli.

Via | Sculati & Partners

  • shares
  • Mail