Il nuovo corso di Zegna è in via Montenapoleone

zegnaDa Repubblica leggiamo che Zegna cambia look ed entra nelle vie del lusso con negozi luccicanti firmati da architetti di grido, esattamente come una griffe. A guidare il cambiamento una giovane generazione di manager con profilo internazionale.

Obiettivo del nuovo management è far diventare il gruppo del tessile abbigliamento maschile un vero e proprio brand giocando in un ruolo di primo piano sulla scena internazionale della moda.

Per dimostrare che fanno sul serio, è stato chiamato uno dei nomi più prestigiosi sulla scena internazionale, l’architetto Peter Marino. La prima pietra della svolta sarà posata a Milano in via Montenapoleone, e sarà una sorta di battesimo per il marchio.

L’idea di questo nuovo negozio è essere la versione maschile di quello che, tanto per fare un esempio, il negozio di Gucci rappresenta per il pubblico femminile.

Più che un negozio sarà un vero e proprio palazzetto della moda maschile: settecento metri quadrati su tre piani suddivisi per aree. Da quella sportiva a quella di moda, la quella sartoriale fino ad arrivare all’angolo dei pigiami e delle vestaglie.

Sul modello milanese nasceranno negozi da est a ovest: ad Aspen, Washington, New York sulla Quinta Strada, a Tokyo e Nagoya, ma anche a Bombay, Buenos Aires, San Paolo, Bogotà, Santiago.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: