Ristorante La Serra: cucina stellata dell'hotel di lusso Le Agavi di Positano

Buona cucina ed ospitalità alberghiera di alta gamma in una località seducente: sono gli ingredienti giusti per una vacanza speciale.

Un ristorante gourmet aggiunge fascino ad un hotel di lusso, anche se si tratta de Le Agavi di Positano, che già conquista con il fascino incantato delle sue 5 stelle. In questo contesto di grande classe è inserito un tempio del buon gusto: il Ristorante La Serra, baciato nel 2018 da una Stella Michelin, grazie al giovane chef Luigi Tramontano, che riesce a mutare in oro tutto ciò che sfiora.

chef-tramontano.jpg

L'estro e il legame con le radici sono i capisaldi del nuovo menù di questo re dei fornelli, capace di regalare una sinfonia di sapori perfettamente accordati, impiattamenti da far brillare gli occhi, esperienze culinarie che sarebbe riduttivo definire "cene".

Il segreto di Luigi risiede nella capacità di coniugare l'autenticità della tradizione campana con sentori esotici ed ingredienti che suonano lontani. Nascono così alcune delle prelibatezze più richieste ai tavoli del ristorante La Serra: la Ricciola affumicata con spugna di pan brioche salato al profumo di cannella, salsa di yogurt e aneto, il Riso Carnaroli al bergamotto, ricciola, cucunci e liquirizia e Cappelli di coniglio confit e arancia, asparagi, crema di parmigiano, salsa ai sentori di spezie d'Oriente.

mischia-francesca-particolare.jpg

Mantra ricorrenti nella cucina di questo chef sono il pesce dei nostri mari e gli ortaggi di stagione, insieme a sperimentazioni di cotture d'avanguardia. Tutto questo nel segno della creatività, che è caratteristica distintiva dei menu del ristorante La Serra. Dall'antipasto al dessert è un trionfo di delizie per il palato, da gustare in una cornice ambientale splendida.

Via | QNT

  • shares
  • Mail