Ristorante Due Camini: riapre il gioiello del Borgo Egnazia in Puglia

Nuove tentazioni per il palato con una cucina d'autore nello splendido complesso ricettivo pugliese.

ristorante-due-camini.jpg

Il ristorante Due Camini di Borgo Egnazia, hotel 5 stelle da sogno a Savelletri di Fasano in Puglia, ha riaperto i battenti, per la gioia dei palati gourmet, deliziati dalle creazioni dell'executive chef Domingo Schingaro (sotto la direzione dello chef stellato Andrea Ribaldone).

Per la nuova stagione ci sono diverse novità: nuova cucina con chef's table, nuovo menù, restyling della sala e soprattutto un'inedita "carta degli ingredienti" per un dessert che è quasi un gioco: gli ospiti scelgono i diversi componenti da combinare per dare vita al proprio personale e unico dessert.

Un post condiviso da Borgo Egnazia (@borgoegnazia) in data:

Premiato come novità dell'anno dalla Guida Espresso dei ristoranti 2018, il Due Camini regala esperienze di grande intensità sensoriale, frutto del legame forte e appassionato con la Puglia e della ricerca dell'equilibrio tra salute e gusto in base ai principi della tradizionale dieta mediterranea.

Tra le nuove creazioni, spicca "Seppia e Pane", antipasto dal sapore deciso, piatto essenziale e materico realizzato utilizzando un unico ingrediente in tutte le sue parti (la seppia). E poi ancora "Radici e Mandorle", che porta in tavola cinque radici del territorio (diverse in base alla stagionalità) accompagnate dalla mandorla, frutta secca simbolo della Puglia e tra le protagoniste della dieta mediterranea. Tra i piatti più emblematici dello chef di Borgo Egnazia, permangono invece saldamente in menù gli "Gnummaredd di agnello" (rivisitazione di un tipico street food pugliese) e le "Ali di razza alla mugnaia".



Il ristorante Due Camini impreziosisce con la sua cucina d'autore la magia del Borgo Egnazia, che offre il meglio dell'ospitalità pugliese, con 63 camere, 92 casette e 29 ville, diversi ristoranti, due bellissime spiagge private, piscine indoor e outdoor, campi da tennis e le 18 buche del San Domenico Golf. Qui anche i Vip più esigenti troveranno ambienti, servizi ed atmosfere degne delle loro aspettative.

Via | Pizzini Scolari comunicazione

  • shares
  • Mail