Yacht di lusso Benetti Delfino 95': varato il terzo esemplare a Viareggio

Nel vivace mercato nautico una nuova imbarcazione prende la via del mare, per la gioia dell'armatore.

yacht-di-lusso-benetti-delfino.jpg

A Viareggio è stato varato il terzo esemplare dello yacht di lusso Benetti Delfino 95', le cui linee esterne portano la firma di Giorgio M. Cassetta, che ha svolto un buon lavoro stilistico e funzionale. Questo modello, come gli altri della serie, offre uno sfruttamento razionale dei volumi nei suoi 29 metri di lunghezza.

Una delle caratteristiche estetiche è rappresentata dalle grandi finestrature che regalano giochi di luce agli spazi coperti, diventando degli elementi di arredo coniugati felicemente ai mobili, alla palette cromatica e ai materiali.

Questo yacht di lusso dislocante, con scafo in vetroresina e sovrastruttura in fibra di carbonio, appartiene alla linea di prodotto Class e regala spazi ampi e accoglienti, per il comfort dei fortunati passeggeri.

L'esemplare di cui ci stiamo occupando, battezzato "Zehra", offre all'armatore un comodo appartamento sul Main Deck, personalizzato dal grande bagno sul lato sinistro che lascia tuttavia spazio ad un'ampia cabina armadio, ad un angolo con deumidificatore per i sigari e frigo. Verso poppa ci sono la zona galley ed il salone principale, quest'ultimo suddiviso in sala da pranzo e area living. Nel Main Foyer si può trovare una grande cella per vini capace di contenere fino a 178 bottiglie.

Il Lower Deck dello yacht di lusso Benetti in esame accoglie le quattro cabine doppie per gli ospiti, di cui due matrimoniali e due a letti singoli scorrevoli, mentre la zona di prua è riservata all'equipaggio e può ospitare fino a 5 posti letto. Al tema della spinta provvedono due motori Man V8 da 1000 cavalli ciascuno, per una velocità massima di 14,5 nodi.

Via | Sculati & Partners

  • shares
  • Mail