Taomoda 2018: appuntamenti a Taormina fra moda e cultura

Tutto pronto per il taglio del nastro, che darà lo start ad un ricco calendario di eventi in Sicilia.

Oggi a Palazzo Duchi di Santo Stefano a Taormina prenderà il via Taomoda 2018, evento di caratura internazionale che fino al 21 luglio calamiterà sulla perla dello Ionio le attenzioni di chi ama la moda abbinata in questo caso al turismo, alla cultura e alla sana nutrizione, in una cornice ambientale mozzafiato come poche altre.

L'esclusivo opening, con il classico taglio del nastro, è fissato per le 18.30. In programma una conferenza d'apertura, moderata dalla giornalista Rai Paola Cacianti, sul tema de "La moda, indotto turistico per la Sicilia". Subito dopo sipario aperto sul Contemporary Fashion Design.

I designer finalisti che espongono e che concorrono al Tao Award Talent Design sono: Giuseppe Bandieramonte, Fanny Barone, Giada Coco, Michele Andrea Strano, Giuseppe Cultraro, Pietro Paolo Messina, Gabriele D'Angelo, Mariano Dallago, Gaetano Di Gregorio, Melissa Duello, Duna Design, Jari Franceschetto, Antonio Giummarra, Emanuele Leggio, Ettore Mangione, Lorenzo Massimiano, Fabio Oliveri, Pierluigi Piu, Emanuele Torrisi.

Novità assoluta del cartellone di eventi è la mostra #SaveBorsalino, che per la prima volta lascia la città di Alessandria per celebrare l'edizione Gold di Taomoda, che nel 2018 vuole premiare gli sforzi del capoluogo piemontese e de "La Stampa" per la tutela della cultura e della moda Made in Italy.

Le due esposizioni resteranno aperte al pubblico fino al 21 luglio, giorno culminante che nella serata chiuderà la rassegna con il Gala al Teatro Antico per la consegna dei prestigiosi e ambiti Tao Awards, assegnati a personaggi del mondo della moda, del design, della televisione, della cultura, dello spettacolo, della scienza, della musica. Il modo migliore per abbassare il sipario su Taomoda 2018, diventata ormai un punto di riferimento nel suo settore.

Via | Press office

  • shares
  • Mail