Chef stellati per la cena dell'anno al Tempio di Nettuno di Paestum

Live for Paestum: pochi giorni all'evento gastronomico firmato da grandi cuochi internazionali con uno sfondo benefico.

Una cena con lo chef stellato Massimo Bottura e con alcuni suoi rinomati colleghi è sempre un piacere, ma quella del 30 luglio, prevista all'ombra del magnifico Tempio di Nettuno a Paestum avrà qualcosa in più, non solo per l'incantevole cornice ambientale.

Ad impreziosire il quadro, infatti, ci penserà la matrice nobile dell'evento, che punta a raccogliere fondi destinati a nuovi scavi stratigrafici all'interno del suggestivo Parco Archeologico di Paestum.

Il risultato? Una cena unica e irripetibile, orientata al piacere del bello, in molte dimensioni espressive. Insieme a Bottura saranno coinvolti nell'iniziativa Heinz Reitbauer e Sven Elverfeld, chef pluristellati e ai vertici della The World's 50 Best Restaurants. A completare il team Franco Pepedella, cui toccherà l'apertura dei lavori.

Queste le parole di Bottura, la cui partecipazione (come quella degli altri maghi dei fornelli) avverrà a titolo gratuito: "La cucina del futuro è quella che a fianco dell'estetica ha una profonda etica. Il buono senza il bello fa infatti fatica ad esprimersi appieno". L'iniziativa di Paestum rafforza l'idea di come l'enogastronomia abbia assunto la duplice funzione di messaggio culturale e traino economico del Paese.

Via | Press Office

  • shares
  • Mail