Whitepod: igloo esclusivi ed ecologici

whitepodI nostri amici di Ecoblog ci hanno segnalato un interessante quanto insolito modo per trascorrere vacanze invernali e settimane bianche.

Se siete stanchi del "solito" hotel o baita, ecco i "WhitePod", ovvero una sistemazione di lusso inventata da Sofia de Meyer che, tra l'altro, le permise di vincere nel 2005 il premio per l'innovazione nel turismo sostenibile.

Esistono solo 8 Whitepod, situati nelle vicinanze uno chalet nelle Alpi svizzere. Ogni tenda ospita due persone, che attraverso le finestre potranno apprezzare il panorama e rilassarsi in tutta tranquillità, circondati solo dai suoni ovattati dalla neve. Riscaldamento a legna e illuminazione con lampade ad olio.

Nel vicino chalet si va a fare colazione, utilizzare la spa o a prenotare lezioni di sci, gite con la slitta trainata dai cani, arrampicate su cascata di ghiaccio, parapendio, ciaspolade e altre attività alpine.

I pod possono cambiare colore ed in estate diventano verdi. Tutto il legno usato per l'arredamento proviene da foreste svizzere certificate. Gli approvvigionamenti alimentari vengono in buona parte dalla vicina valle.

Il prezzo minimo è di circa 200 euro a notte, a persona. Parte dei guadagni vengono impiegati per sostenere attività di organizzazioni locali per la protezione dell'ambiente.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: